Followers

Follow by Email

Translate

My YouTube

Loading...

Labels

Abbondanza AlchimiaNatura Animazione Armani AromaZone Arte Attirance Autoproduzione Aveda Awards Bagno Bagnoschiuma BalsamiCorpo Basics BBCream BemaBio Benefit Benessere BestOf BibliotecaPagana Bioalchemilla Bioearth BiofficinaToscana Biolù Blush Books BottegaVerde Bronzer Buff'd Capelli Casa CCCream Chanel China Glaze Chrimaluxe Cipria Clarins Collezioni Collistar ContornoOcchi Corpo Correttori CosmesiNaturale Creatività CremeColorate CremeCorpo CremeMani CremeViso CuradeiCapelli CuradeiPiedi CuraDelCorpo CuradelleMani CuraDelViso DahliaNoir Deborah Decluttering Deodoranti Detergenti Dior DolceGabbana Dove Downshifting Dramatag E.l.f. EauDeToilette EcoBio Ecologia ElementalBeauty EllisFaas Empties Erborian Esfolianti Essence Eventi Eyeliner Fard FengShui FigheCosì Fissatori Fitocose Fondotinta FOTD Fotografia Fragranza Fragranze Garnier GelDoccia Giveaway Givenchy Gloss Gratitudine HomeDecor Homemade IdeeRegalo IlGiardinodiArianna Ispirazioni IsseyMiyake Kiko L'Erbolario L'Oréal Labbra LaListaNera LaSaponaria Lavera Layering Letteratura Lettura Letture Libri Lifestyle Lilith'sCave LilyLolo Link-o-rama LipGloss LizEarle Look Lush MAC Madina MadMinerals MagicPeeling Make-Up Make-upBasics MakeUpForEver Mani Manicure Mascara MaschereViso MatiteOcchi Mavala Milano Minerale MineralFlowers MUFE Musa'sBox Musica MyBeautyBox Naarei NailArt Natale NeveCosmetics NeveMakeUp NicolaiLilin NOTD O.P.I. Ombretti OmniaBotanica Orly OrrorieMeraviglie Paganesimo Palette Parfum Pavia Pedicure PhotoADayChallenge Photodiary PiccoleCose Piedi Pigmenti Poesia Politica Postilosi Preferiti Premi Profumi Profumo Prosperità Pupa RawGaia Recensioni Regali Remedia Revlon Rituali Rossetti SaloneContempora SalvietteStruccanti Sante Sapò Saponi Scrub Sephora Shampoo Shiseido Shopping SkinCare SmallThings Smalti SmaltimentoProdotti Spiritualità Stile Struccanti Suhada Tag TeaNatura Terre TheAllNaturalFace TheBodyShop TimBurton Tonici Top5 Trucco TruccoMinerale Tutorial Unghie UrbanDecay Vampire Video Viso VitaPersonale VivaLaNails WishList YesToCucumbers Yogi Box YSL Yule YvesSaintLaurent

Le Fedelissime

giovedì 14 luglio 2011

Review Prodotti Attirance*


Qualche mese fa la Attirance mi ha gentilmente inviato una confezione con alcuni dei loro prodotti da provare. Non conoscevo questo marchio e sono stata contenta di avere l'occasione di sperimentare dei prodotti nuovi, alcuni dei quali veramente interessanti oltre che presentati, come potete vedere, in maniera accurata, deliziosa per lo sguardo e profumatissima: il pacchetto è arrivato infatti con un po'di pot pourri al suo interno, e diffondeva un profumo delicato e piacevolissimo. Al suo interno ho trovato due saponette, un cuore effervescente per il bagno, una crema corpo e un latte da bagno. Ecco le mie impressioni su ognuno dei prodotti.

Saponi*: purtroppo nelle etichette non era specificata la profumazione delle saponette che ho ricevuto, perciò non posso indicarvi con precisione quali fossero. Posso dirvi che quello rettangolare aveva un profumo delicato e fresco che non saprei assolutamente ricondurre a qualcosa di conosciuto mentre quello a forma di cuore era decisamente più forte e dolce, a me ricordava la fragola. Ho stupidissimamente gettato via l'etichetta quando ho scartato i saponi per usarli quindi non posso nemmeno darvi informazioni sugli INCI che, ahimé, non sono consultabili sul sito dell'azienda. In generale comunque questi saponi sono piuttosto delicati, io li ho usati su mani, corpo e viso e mentre per il viso non li ho trovati adatti perché mi seccavano leggermente la pelle mi sono piaciuti per le mani e per il corpo. Personalmente non li ricomprerei perché costano 4€ al pezzo, prezzo per il quale secondo me si trovano alternative più valide che lasciano morbida e idratata anche la pelle del viso e con profumazioni più gradevoli.

Sfera da bagno a forma di cuore*: anche qui ho scioccamente buttato l'etichetta mentre scartavo il prodotto che come i saponi era avvolto nel cellophane e quindi non posso darvi informazioni sugli ingredienti. Il cuore che ho provato profumava di limone ma devo dire che una volta immerso il prodotto nell'acqua la profumazione è risultata piuttosto blanda. L'acqua però è diventata fantastica, quasi più morbida, e dopo il bagno la mia pelle era davvero morbidissima e idratata. Secondo me il costo di 2,90€ è onestissimo per questo prodotto, che mi sarebbe piaciuto più profumato ma che comunque è molto efficace sulla pelle. Vi raccomando di usarlo dopo il bagnoschiuma per non eliminare l'azione idratante.

Yoghurt per il Corpo Limone e Oliva*: di questo prodotto mi sono assolutamente innamorata. La confezione da 100 gr mi è durata per una decina di applicazioni dopo le quali la mia pelle era sempre fresca, morbida e nutrita. La profumazione è davvero ottima, delicata e naturale ma di carattere, e soprattutto ho amato la consistenza leggera che si assorbe immediatamente. Questo è l'INCI, che dovrebbe a mio parere essere più verde trattandosi di un marchio che si propone di vendere prodotti naturali: 

aqua, persea gratissima oil, caprylic/capric triglicerydes, polyglyceril methylglycose distearate, glycerin, glyceryl stearate, stearyl alcohol, citrus medica limonum oil, parfum, methylchloroisothiazolinone, methylisothiazolinone, limonene, butylphenyl methylpropional, citral, linalool, geraniol.

I rossi che troviamo in fondo sono conservanti e allergeni del profumo, mentre quello in mezzo è l'olio essenziale di limone che è fotosensibilizzante e diventa quindi un ingrediente verde se si ha l'accortezza di non esporre la pelle al sole dopo l'applicazione del prodotto. Altra pecca di questo prodotto è il prezzo, trovo che 9,70€ per 100 gr di prodotto siano un po'troppi, anche perché non è concentratissimo.

Latte da Bagno alla Lavanda*: per l'utilizzo di questo prodotto vi rimando al delizioso post di Des su Trucchi Svelati, raccomandandovi di seguire ogni suo consiglio per ottenere un perfetto relax. Per quanto mi riguarda questo è il prodotto che mi è piaciuto di più tra quelli testati se non altro perché non avevo mai provato niente di simile. Si tratta di una polvere che a contatto con l'acqua la trasforma in un morbidissimo latte delicatamente profumato. Con questa polvere il mio bagno è stato davvero rilassante in modo speciale, e alla fine la pelle era morbidissima e vellutata. Come per la sfera da bagno vi raccomando l'utilizzo alla fine del bagno, per non perdere l'effetto idratante. La profumazione è delicata ma persistente - la mia pelle ha mantenuto un buon profumino di lavanda per parecchio tempo dopo il bagno. L'INCI è verdissimo: 

lac powder, zea mays starch, cocos nucifera powder (coconut milk), prunus amygdalus dulcis (sweet almond) oil, parfum, coumarin, limonene.

I gialli che troviamo in fondo infatti sono i soliti allergeni del profumo. Partendo dal presupposto che si tratta di uno sfizio e non di un prodotto necessario trovo che, per farsi una simile coccola, 11€ per 250 gr siano un giusto prezzo. Per un bagno io ho usato tutto il mio campione che era di 50gr, quindi a me la confezione intera durerebbe per 5 bagni. 

Complessivamente questi prodotti, che potete trovare nei negozi Attirance o sul loro store online, mi sono piaciuti - la qualità media è buona e una nota di merito va al packaging, essenziale ma davvero piacevole. Mi piacerebbero invece una maggiore attenzione agli INCI che peraltro non sono purtroppo reperibili sul sito, e in alcuni casi dei prezzi più contenuti. Non ricomprerei i saponi o le sfere da bagno perché conosco alternative più gradevoli per i miei gusti, ma ricomprerei lo yoghurt per il corpo nonostante l'INCI e il prezzo e ricomprerò sicuramente il latte da bagno. 

E voi? Avete provato i prodotti Attirance? Cosa vi ispira di più tra queste piccole coccole?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.

martedì 12 luglio 2011

Raw Gaia Shikakai*

source: Raw Gaia

Da un paio di mesi sto alternando al mio shampoo normale questa polvere completamente naturale per il lavaggio dei capelli. Si tratta di polvere di acacia concinna essiccata, unico ingrediente dell'INCI di questo prodotto che viene usato in India per la cura dei capelli sin dall'antichità. Devo dire che prima di usarlo ero un po'scettica perché avevo letto sul web pareri molto contrastanti sulla sua efficacia, ma dal momento che ho avuto la possibilità grazie a Raw Gaia di provare lo Shikakai gratuitamente ho deciso di fare un tentativo, e sono rimasta piacevolmente colpita. Il potere lavante è assolutamente pari a quello di uno shampoo comune, ma a differenza di questo la polvere lascia i capelli davvero morbidi come se si fosse utilizzato anche un balsamo. La profumazione naturale è delicatissima e sa proprio di erbe, a me piace ma se siete amanti di profumazioni molto dolci o più elaborate potrebbe non fare per voi. In ogni caso non è affatto persistente, quindi dubito che possa dare fastidio a qualcuno. Alcune mie amiche hanno notato che usando questa polvere devono lavare i capelli con più frequenza rispetto a quando usano lo shampoo normale, io invece non ho avuto questo problema, i capelli mi rimangono puliti per tre giorni o più, come con gli shampoo tradizionali: io ho capelli normali, senza particolari esigenze, mentre le mie amiche hanno i capelli grassi. L'unica cosa che non mi piace di questo prodotto è la laboriosità dell'utilizzo: bisogna infatti sciogliere in acqua la polvere fino a ottenere una pappetta di media densità, quindi applicarla sui capelli, massaggiare, lasciare agire qualche minuto e risciacquare. Il risciacquo deve essere accuratissimo, altrimenti si rischia di lasciare residui di polvere sul cuoio capelluto: vi accorgete che non dovete più risciacquare quando l'acqua non è più colorata, il che richiede qualche minuto. Nella mia esperienza per usare lo shikakai occorre un po'di tempo, quindi in definitiva non lo consiglio a chi ha i capelli grassi e a chi va sempre di fretta: per quanto mi riguarda, un po'di tempo in più vale la pena di essere usato per potersi lavare i capelli in modo totalmente naturale, soprattutto considerato che finora non ho trovato uno shampoo ecobio che mi piacesse anche solo lontanamente. Inoltre ho visto che su Aromazone si trova qualche interessante ricetta per trasformare questa polvere in uno shampoo liquido e penso di provare prima o poi a fare qualche esperimento di questo tipo: in tal caso sarete le prime a conoscerne i risultati! Nel mio caso trovo il prezzo di 7,99 £ per 100 grammi proporzionato visto che la confezione mi sta durando un'infinità di tempo - in circa due mesi ne ho usato poco meno di un quarto. Bisogna però considerare che un capello più lungo richiederà più prodotto e viceversa, quindi eventualmente fate i vostri calcoli sulla base della lunghezza delle vostre chiome! Potete trovare i prodotti Raw Gaia qui e qui.
Il packaging è molto carino e pratico, in plastica riciclata, molto adatto per essere riutilizzato in cucina come portaspezie o nel proprio angolo beauty per contenere dischetti di cotone o altri piccoli accessori.

PRO:
  • l'INCI naturale al 100%.
  • l'efficacia nel lavaggio.
  • il potere addolcente e districante.
  • il rapporto quantità/prezzo e qualità/prezzo.
  • il packaging carino, pratico e facile da riutilizzare.
  • la profumazione.
CONTRO:
  • la laboriosità dell'utilizzo.
Voi avete provato lo shikakai? Vi incuriosisce? Avete trovato un'alternativa ecobio più comoda e valida?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.

sabato 2 luglio 2011

Viva La Nails Nail Art Stickers e Water Decals*

source: Viva la Nails


Nei mesi passati ho avuto occasione di provare diversi prodotti per la nail art di Viva la Nails, nella fattispecie alcuni stickers e water decals (nella foto che vedete qui sopra i miei water decals preferiti). Vi premetto che io non sono un'esperta di nail art perciò non ho un'idea precisa di quali siano abitualmente i prezzi medi per prodotti di questo tipo: un foglietto di questi stickers o decals costa 1,95£ che secondo me non è molto se si considera che ci si fanno parecchie manicures (io ne uso uno o due per mano ogni volta che faccio le mani).
La scelta di colori e disegni è piuttosto ampia per entrambi i prodotti, devo dire che sono rimasta colpitissima dai water decals, molto meno dagli stickers. Per la maggior parte infatti questi sono piuttosto carini, sono sottili e non creano quindi spiacevoli rilievi sull'unghia, ma il bordo trasparente è sempre visibilissimo anche dopo l'applicazione del top coat e la cosa crea un effetto di trascuratezza che non mi piace affatto, come se la manicure fosse fatta da giorni. Pertanto non ricomprerei questi stickers.
Mi sono invece innamorata dei water decals, prodotto di cui non sospettavo nemmeno l'esistenza: ve li ricordate i trasferelli di quando eravamo piccole? Questi sono l'equivalente per nail art. Si ritaglia il disegno scelto, con una pinzetta lo si immerge in acqua, lo si preme sul dito dove si trasferisce istantaneamente, e poi si preme col dito sull'unghia. In realtà se riuscite a essere abbastanza precise potete saltare un passaggio e premere direttamente il foglietto bagnato sull'unghia. A differenza degli stickers i decals non hanno bordi visibili, perciò l'effetto rimane naturalissimo, come se avessimo fatto la decorazione con lo smalto. I disegni disponibili sono per la maggior parte bellissimi e una volta applicato il top coat i decals rimangono sull'unghia fino a che non togliete lo smalto con l'acetone, bisogna però stare attente a non bagnare l'unghia prima di aver messo il top coat o i decals ovviamente si staccheranno di nuovo. Sono ufficialmente dipendente da questi gioiellini sfiziosi e penso che quando avrò finito tutti i miei ne prenderò molti altri. Boccio invece gli stickers che non vi consiglio, credo si possa trovare di molto meglio in commercio!
E voi avete provato qualcosa della gamma Viva la Nails? Anche voi siete rimaste affascinate dai decals? E avete provato degli stickers migliori di questi?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.