Followers

Follow by Email

Translate

My YouTube

Loading...

Labels

Abbondanza AlchimiaNatura Animazione Armani AromaZone Arte Attirance Autoproduzione Aveda Awards Bagno Bagnoschiuma BalsamiCorpo Basics BBCream BemaBio Benefit Benessere BestOf BibliotecaPagana Bioalchemilla Bioearth BiofficinaToscana Biolù Blush Books BottegaVerde Bronzer Buff'd Capelli Casa CCCream Chanel China Glaze Chrimaluxe Cipria Clarins Collezioni Collistar ContornoOcchi Corpo Correttori CosmesiNaturale Creatività CremeColorate CremeCorpo CremeMani CremeViso CuradeiCapelli CuradeiPiedi CuraDelCorpo CuradelleMani CuraDelViso DahliaNoir Deborah Decluttering Deodoranti Detergenti Dior DolceGabbana Dove Downshifting Dramatag E.l.f. EauDeToilette EcoBio Ecologia ElementalBeauty EllisFaas Empties Erborian Esfolianti Essence Eventi Eyeliner Fard FengShui FigheCosì Fissatori Fitocose Fondotinta FOTD Fotografia Fragranza Fragranze Garnier GelDoccia Giveaway Givenchy Gloss Gratitudine HomeDecor Homemade IdeeRegalo IlGiardinodiArianna Ispirazioni IsseyMiyake Kiko L'Erbolario L'Oréal Labbra LaListaNera LaSaponaria Lavera Layering Letteratura Lettura Letture Libri Lifestyle Lilith'sCave LilyLolo Link-o-rama LipGloss LizEarle Look Lush MAC Madina MadMinerals MagicPeeling Make-Up Make-upBasics MakeUpForEver Mani Manicure Mascara MaschereViso MatiteOcchi Mavala Milano Minerale MineralFlowers MUFE Musa'sBox Musica MyBeautyBox Naarei NailArt Natale NeveCosmetics NeveMakeUp NicolaiLilin NOTD O.P.I. Ombretti OmniaBotanica Orly OrrorieMeraviglie Paganesimo Palette Parfum Pavia Pedicure PhotoADayChallenge Photodiary PiccoleCose Piedi Pigmenti Poesia Politica Postilosi Preferiti Premi Profumi Profumo Prosperità Pupa RawGaia Recensioni Regali Remedia Revlon Rituali Rossetti SaloneContempora SalvietteStruccanti Sante Sapò Saponi Scrub Sephora Shampoo Shiseido Shopping SkinCare SmallThings Smalti SmaltimentoProdotti Spiritualità Stile Struccanti Suhada Tag TeaNatura Terre TheAllNaturalFace TheBodyShop TimBurton Tonici Top5 Trucco TruccoMinerale Tutorial Unghie UrbanDecay Vampire Video Viso VitaPersonale VivaLaNails WishList YesToCucumbers Yogi Box YSL Yule YvesSaintLaurent

Le Fedelissime

mercoledì 31 agosto 2011

NOTD #3 - China Glaze Ruby Pumps*




Oggi torno a parlarvi degli smalti China Glaze, grazie a Clarissa Nails ho avuto la possibilità di provarne diversi quest'estate e vi mostrerò principalmente delle foto perché per quanto riguarda la qualità posso solo confermare quanto già detto nel mio post sull'Electric Pineapple che trovate qui. Il Ruby Pumps è un colore che mi è sempre sembrato meraviglioso e che bramavo da tempo immemorabile, e non mi sbagliavo. Si tratta di uno splendido rosso glitter accesissimo ma estremamente fine, un po'pin up. I glitter sono finissimi e una volta steso lo smalto non sono percepibili, quando toccate l'unghia risulta liscia e uniforme e non granulosa. Anche questo colore richiede due passate per dare il meglio di sé e si asciuga rapidamente come l'Electric Pineapple, ma ho notato che se non si aspetta che la prima passata sia perfettamente asciutta prima di dare la seconda a volte si formano delle piccole bollicine d'aria, quindi bisogna stare attente a questo dettaglio. La durata è ottima, senza base né top coat il colore inizia a sbiadirsi sulla punta delle unghie dopo tre giorni, con un top coat invece (io uso lo Shiny di Kiko o l'Effetto Ceramica di Clarissa Nails) resiste impeccabile per una settimana e probabilmente anche più a lungo, questo non ve lo saprei dire perché a me le unghie crescono con grande rapidità perciò dopo sette giorni al massimo devo cambiare lo smalto.


Sarà perché l'ho desiderato così a lungo o perché è così particolare e luminoso, non so, ma questo smalto è diventato immediatamente uno dei miei preferiti di sempre e quando lo metto mi da veramente soddisfazione guardarmi le unghie, così rosse e luminose... Le foto non rendono giustizia ai suoi riflessi magici, ma se ci cliccate su e le ingrandite potrete intravedere un barlume della bellezza di questo colore che come avrete intuito mi ha fatto impazzire e che straconsiglio a tutte le amanti del glitter e del rosso.

Per me è un must have, e voi che ne pensate? Avete provato qualche altro colore della China Glaze? Questi smalti mi piacciono così tanto che prevedo di acquistarne in quantità industriali, avete qualche colore da consigliarmi che secondo voi non può mancare nella mia collezione?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.

martedì 30 agosto 2011

Guanto Esfoliante Magic Peeling*

source: Google


Qualche mese fa ho ricevuto un campione gratuito del guanto esfoliante Magic Peeling. Si tratta di un guanto fabbricato con un particolare tessuto ricavato dalla ginestra, che si usa sotto la doccia al posto dei normali scrub cosmetici: per me il modo migliore di usare questo prodotto è immergerlo in acqua, strizzarlo e poi passarlo sul corpo verticalmente (da su a giù e viceversa) con movimenti circolari. La pelle dev'essere bagnata e il risultato è migliore se prima si resta nella vasca o sotto la doccia almeno tiepide per una decina di minuti. Io lo uso una volta alla settimana ma chi ha una pelle diversa potrebbe ritenere necessario usarlo anche più volte. Sono rimasta molto colpita da questo esfoliante, finora l'unica cosa simile che avevo provato era il guanto di kassa che ho usato una volta in un trattamento all'hammam, e i cui effetti paradisiaci ahimé non ero mai riuscita a riscontrare altrove. Devo dire che questo guanto ci si avvicina parecchio: dopo averlo usato la pelle è davvero rinnovata e morbidissima, l'effetto esfoliante profondo è facilmente osservabile negli orridi pezzettini di pelle morta che inizieranno a venirvi via sotto la doccia durante l'utilizzo. Io ho generalmente una pelle normale, abbastanza morbida e molto raramente secca, perciò durante i primi utilizzi notavo solo un piccolo aumento della morbidezza ma senza gli effetti visibili e strabilianti promessi da questo guanto. Dopo i primi giorni di mare ho notato però la validità del prodotto: non solo per la prima volta mi sono abbronzata impeccabilmente, senza macchie e prendendo un bel colorito dorato e omogeneo, ma quando sono tornata dalle vacanze e ho inevitabilmente iniziato a perdere l'abbronzatura questo guanto mi ha aiutato a eliminare all'istante tutta la pelle morta e a mantenere un colore delicato e uniforme. Un'altra cosa che mi piace molto è che l'esfoliazione è profonda e totale ma avviene con delicatezza, anche se sulla confezione si dice che potrebbero presentarsi degli arrossamenti dopo l'utilizzo a causa della riattivazione della circolazione a me non è mai capitato, né ho sperimentato lo spiacevole prurito che in passato mi hanno causato altri tipi di esfolianti. Sul sito si dice che il prodotto dura per sessanta esfoliazioni, ma conosco persone che lo usano da anni e non hanno riscontrato alcuna diminuzione nella sua efficacia. Nel complesso quindi mi sembra un ottimo prodotto, ecologico, funzionale visto che è anche comodissimo da portare in viaggio e veramente efficace. Voi avete provato questo tipo di esfoliante? Quali sono i vostri modi preferiti per rinnovare la pelle?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.

sabato 27 agosto 2011

Musa's Box.



Eccomi al terzo appuntamento con la lista delle piccole cose belle della mia settimana:

  • Continuare a rileggere la saga di Harry Potter con terzo, quarto, quinto e sesto volume, e rivedere i relativi film.
  • Qualche ora di venticello fresco.
  • Pianificare bellissimi post con la mia amica Euforilla: preparatevi, ne vedrete delle belle!
  • I deliziosi, sofficissimi paninetti al latte fatti in casa dal mio fidanzato.
  • I microgattini che ormai vantano gommini veri e propri (sono rosa, e i più morbidi mai sentiti!) coi quali iniziano a claudicare autonomamente fuori dalla tana in cui li tiene la mamma.
  • Il Rouge Allure Laque n°75 di Chanel.
  • L'inaspettato desiderio di fare le pulizie.
  • Il riso freddo menta e piselli, con la deliziosa menta del mio balcone.
  • I miei primi, maldestri esperimenti di nail art.
  • L'incenso.
  • Il thé vaniglia e caramello.
  • Fare interessanti progetti lavorativi.
  • Le chiacchiere al telefono con le amiche lontane.
  • Fiori colorati e bellissimi cresciuti da me, che ondeggiano al vento davanti alla mia finestra.
  • Le passeggiate col cane che si diverte come un matto a raccogliere scarpe, bastoni e tappi di sughero.
  • Le mie nove amatissime bestie (sette gatti, un cane, un fidanzato).
E voi avete accumulato tante cose che potreste mettere nella lista questa settimana?

giovedì 25 agosto 2011

FOTD #7 e Review Gel Pot Liners The All Natural Face.


Sarà a causa del caldo torrido ma questa volta non mi è venuta una foto decente in cui non avessi un'espressione funerea come quella che vedete sopra, dovrete accontentarvi! Ho realizzato questo look perché volevo provare uno dei quad di ombretti di Dolce&Gabbana Make-up che mi hanno regalato all'inizio di quest'estate e di cui vi parlerò a breve. Oggi invece voglio parlarvi di alcuni eyeliner che ho usato moltissimo nell'ultimo periodo e che sono uno dei miei nuovi amori. Si tratta dei Vegan Gel Pots di The All Natural Face, eyeliner in gel completamente ecobio con una resa e una gamma di colori davvero strepitose. Io ho acquistato Screaming Purple, un viola elettrico meraviglioso, Antique Gold, un oro freddo lucidissimo e davvero ricco, Twilight, un duochrome viola/blu che vedete applicato proprio in questo make-up, e Deep Steel Teal che davvero non potrebbe essere meglio descritto dal suo nome essendo un mix di turchese estremamente scuro, blu, e grigio. Ecco gli swatches:

Luce indiretta, da sinistra Deep Steel Teal, Twilight, Antique Gold e Screaming Purple.

Luce diretta, da sinistra Deep Steel Teal, Twilight, Antique Gold e Screaming Purple.
La consistenza di questi eyeliner è davvero particolare, si presentano gelatinosi e decisamente umidi e bisogna avere l'accortezza di usarli non con un pennello angolato tipo il 266 di MAC né con uno sottile da eyeliner tipo il 210 di MAC ma con un pennellino a lingua di gatto. Io adoro il pennello Duo Cream Liner del Basic Set di Zoeva, che è quello tra i miei che permette di avere la resa migliore con questo prodotto. In questo modo la stesura è facilissima e impeccabile, si ottengono immediatamente una linea precisissima e un colore pieno, mentre con gli altri due tipi di pennello trovavo che l'eyeliner tendesse a fare delle piccole strisce in cui il colore mancava o comunque era distribuito in maniera disomogenea. La durata su di me è incredibile, parliamo tranquillamente di dodici ore senza fare una piega, ho notato però usandolo sulle clienti che tende a durare meno, sciogliendosi agli angoli degli occhi, su chi suda parecchio o ha una lacrimazione abbondante: nulla che non si possa prevenire con una buona base, nel mio caso la Urban Decay Primer Potion nel colore Eden ha risolto ogni problema di questo tipo. La dose di prodotto necessaria per ogni utilizzo è minima, io intingo proprio tutto il pennellino nella gelatina e poi procedo all'applicazione, generalmente non ho bisogno di intingere più di due volte. Ho questi eyeliner da maggio ormai e nonostante li abbia utilizzati spessissimo la confezione sembra pressoché intonsa dal punto di vista della quantità. Il prezzo di 4,60$ mi sembra davvero irrisorio per un eyeliner di questa qualità e che inoltre è completamente naturale. In definitiva quindi vi straconsiglio questo prodotto che per me è stato una rivelazione e di cui penso prenderò molti altri colori!


Prodotti Utilizzati

VISO

Elemental Beauty Mineral Foundation in Honey
Bottega Verde Flowers Maxi Terra Compatta*
Minerals Will Work for You Blush n°23*

OCCHI
MAC Eyeshadow in Handwritten (per le sopracciglia)
Urban Decay Primer Potion in Eden
Dolce&Gabbana the Eyeshadow in Night (quad n°170)
The All Natural Face Vegan Gel Pot in Twilight
Sephora Eye Kohl in Black
Chanel Inimitable Waterproof Mascara in Blue

LABBRA
Dior Sérum de Rouge n°510

Voi avete provato qualcosa di The All Natural Face? E qual è il vostro eyeliner in gel preferito?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.

lunedì 22 agosto 2011

Liz Earle Eyebright Soothing Eye Lotion*

source: Liz Earle

Per tutta l'estate ho utilizzato questo particolarissimo prodotto di Liz Earle, che ho trovato assolutamente geniale. E'un liquido che si usa inumidendo un dischetto di cotone e tamponandolo con delicatezza sugli occhi e che promette, come suggerisce il nome, di illuminare la zona perioculare riducendo occhiaie, rossori e irritazioni. Io non ho notato, come è capitato invece ad alcune clienti, una riduzione permanente delle mie terribili occhiaie, ma ho comunque trovato questo prodotto miracoloso soprattutto al mattino. Non so bene perché ma tendo spessissimo a svegliarmi con gli occhi rossi e irritati, spesso mi bruciano e mi lacrimano, e questo prodotto si è rivelato un toccasana. Non solo è più comodo da usare del classico impacco di camomilla, ma è ben più efficace: ciò che si percepisce è l'effetto di un tonico, ma sugli occhi. La sensazione di freschezza è immediata, il bruciore passa subito e si prova un leggerissimo e benefico solletico che sembra davvero svegliare e illuminare anche i giorni di sonno più intenso, in cui mi alzo con gli occhi letteralmente abbottonati. Partendo dal presupposto che il mio contorno occhi non è affatto secco, la pelle risulta istantaneamente più chiara e idratata al punto da poter evitare di mettere la crema, il che per me è un sollievo visto che non ho ancora trovato un contorno occhi che io non detesti profondamente. Anche la sera vale la pena usare questo prodotto per togliere eventuali ultimi residui di make-up e per rinfrescare e coccolare gli occhi dopo averli struccati. Posso confermare che l'Eyebright è adatto anche a chi porta le lenti a contatto-io le metto tutti i giorni e, ahimé, per molte più ore di quelle che dovrei, e questa lozione è delicatissima e non brucia mai e poi mai. Se qualche volta avete gli occhi veramente irritati potete fare un impacco bagnando completamente due dischetti di cotone con l'Eyebright e tenendoli in posa sugli occhi per 5-10 minuti. Di norma però vi basteranno poche gocce per ogni utilizzo, io sto usando quotidianamente il prodotto da fine giugno, mattina e sera, e non sono nemmeno a metà della confezione. Partendo dal presupposto che non si tratta di un prodotto indispensabile ma di un trattamento mirato, e considerato che per me è anche sostituibile al contorno occhi, il prezzo di 9,70£ per 150ml mi sembra più che proporzionato; se volete prima fare una prova per vedere se questo prodotto fa per voi potete acquistare il formato più piccolo a 4,85£ per 50ml. Il packaging è come per tutti i prodotti Liz Earle gradevole, essenziale e funzionale, e la profumazione è quasi impercettibile. L'unica nota negativa è l'INCI, in cui svettano il PEG in terza posizione assolutamente inquietante e una sfilza di conservanti alla fine. Quest'unico contro sarà sufficiente a non farmi ricomprare il prodotto, un po'a malincuore vista l'efficacia, ma davvero non mi va di spalmarmi il petrolio sugli occhi troppo a lungo!

INCI:Aqua, Hamamelis virginiana water, PEG-60 almond glycerides, Glycerin, Aloe barbadensis leaf juice, Decyl glucoside, Panthenol, Centaurea cyanus extract,
Euphrasia officinalis extract, Potassium sorbate, Phenoxyethanol, Benzoic acid, Dehydroacetic acid, Polyaminopropyl biguanide, Ethylhexylglycerin, Sodium methylparaben, Sodium propylparaben.

PRO:
  • L'efficacia nel lasciare il contorno occhi idratato e luminoso e nel combattere gonfiori e irritazioni.
  • Il rapporto qualità/prezzo e quantità/prezzo.
  • La delicatezza, anche per i portatori di lenti a contatto.
  • La profumazione non invadente.
  • Il packaging gradevole e funzionale.
CONTRO:
  • L'INCI agghiacciante, specialmente per un'azienda di cosmesi a base naturale.
Voi avete mai provato l'Eyebright? Vi siete trovate bene, o conoscete una valida alternativa? Un INCI così pessimo vi farebbe rinunciare al'acquisto di un buon prodotto?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.

domenica 21 agosto 2011

Musa's Box.


Eccomi di nuovo con la seconda lista delle cose belle della settimana:
  • I gattini che aprono gli occhi.
  • I progressi del mio cane che diventa sempre meno aggressivo e si fida sempre più di noi.
  • Le serate con gli amici a base di birra e scontri all'ultimo sangue di BZFlag.
  • Rileggere libri sempre illuminanti.
  • Un antizanzare che incredibilmente funziona perfino a Pavia e che per giunta è naturale.
  • Le gonne.
  • Quickmeme.com e soprattutto l'Insanity Wolf (attenzione: seguite questi link solo se siete profondamente nerd o non li troverete divertenti!).
  • La quarta stagione di True Blood (e soprattutto Alexander Skarsgard).
  • Le serate con gli amici a vedere film della levatura di Megashark vs Crocosaurus e Black Sheep, a fare commenti cretini (ma senz'altro non cretini quanto i film) e ridere a crepapelle.
  • Metropolis pt.II - Scenes from a Memory.
  • Un blog stupendo con foto meravigliose, ricco d'ispirazione.
  • The Sims 3.
  • Gli smalti China Glaze.
  • La pizza a pranzo.
  • Una bellissima luna piena.
  • La menta in fiore.
  • La tisana mela e cannella.
  • Divorare per l'ennesima volta i libri di Harry Potter (primo e secondo volume) che mi fanno tornare un po'bambina. 
  • Le mie nove amatissime bestie (sette gatti, un cane, un fidanzato).
E a voi com'è andata la settimana? Spero sia stata colma di piccole gioie da inserire nella lista! 

venerdì 12 agosto 2011

Musa's Box.

Questo vuole essere il primo di molti post settimanali e non necessariamente attinenti al mondo del make-up o della cosmesi: mi piacerebbe infatti arricchire piano piano il blog di nuovi contenuti che parlino un po'più di me e delle altre cose che mi appassionano, sperando che quest'anno io riesca a trovare il tempo di aggiornarlo con la costanza che vorrei.
L'idea della Musa's Box viene dal bellissimo blog della mia amica Euforilla, e si tratta di fare una lista settimanale delle piccole e grandi cose belle accadute nella settimana precedente. E'davvero un semplicissimo esercizio di felicità, e trovo che sia utile e bellissimo spendere un po'di tempo a ringraziare dentro di sé per quanto di bello ci è capitato piuttosto che a rimuginare sulle cose spiacevoli, non trovate anche voi?
Secondo Euforilla più si va avanti con le liste e più facile diventa trovare cose di cui gioire: io già mi sono stupita di quante ne ho trovate in questa prima settimana!



  • Un agosto da dedicare all'arte.
  • Una giornata fresca di pioggia e grigiore, dopo giorni di afa, col profumo di bagnato che si leva dalla terra.
  • Iniziare libri che volevo leggere da anni.
  • I cani, che tirano sempre fuori i nostri sentimenti più profondi.
  • Chiacchierare di spiritualità con un'amica in riva al fiume, frullato alla mano.
  • I mille progetti per l'anno che verrà.
  • Le serate con gli amici a base di ghiaccioli e giochi da tavolo.
  • I leggendari panini del Jumbo.
  • I gatti palesemente felici di vivere con te.
  • I miei biglietti da visita appena arrivati.
  • Scoprire nuova musica su cui ballare.
  • I nuovi inizi.
  • Fare progetti per rinnovare la casa.
  • La tua gatta che ci mette nove ore a partorire, ti sta vicina tutto il tempo chiedendo la tua presenza e le tue coccole, e da la vita davanti a te a tre magnifici, minuscoli gattini, fidandosi abbastanza di te da lasciarteli toccare.
  • Le mie nove amatissime bestie (sette gatti, un cane, un fidanzato).
E voi? Quali sono le cose belle che vi sono capitate e vi hanno ispirato questa settimana? Vi era mai venuto in mente di raccoglierle in una lista?