Followers

Follow by Email

Translate

My YouTube

Loading...

Labels

Abbondanza AlchimiaNatura Animazione Armani AromaZone Arte Attirance Autoproduzione Aveda Awards Bagno Bagnoschiuma BalsamiCorpo Basics BBCream BemaBio Benefit Benessere BestOf BibliotecaPagana Bioalchemilla Bioearth BiofficinaToscana Biolù Blush Books BottegaVerde Bronzer Buff'd Capelli Casa CCCream Chanel China Glaze Chrimaluxe Cipria Clarins Collezioni Collistar ContornoOcchi Corpo Correttori CosmesiNaturale Creatività CremeColorate CremeCorpo CremeMani CremeViso CuradeiCapelli CuradeiPiedi CuraDelCorpo CuradelleMani CuraDelViso DahliaNoir Deborah Decluttering Deodoranti Detergenti Dior DolceGabbana Dove Downshifting Dramatag E.l.f. EauDeToilette EcoBio Ecologia ElementalBeauty EllisFaas Empties Erborian Esfolianti Essence Eventi Eyeliner Fard FengShui FigheCosì Fissatori Fitocose Fondotinta FOTD Fotografia Fragranza Fragranze Garnier GelDoccia Giveaway Givenchy Gloss Gratitudine HomeDecor Homemade IdeeRegalo IlGiardinodiArianna Ispirazioni IsseyMiyake Kiko L'Erbolario L'Oréal Labbra LaListaNera LaSaponaria Lavera Layering Letteratura Lettura Letture Libri Lifestyle Lilith'sCave LilyLolo Link-o-rama LipGloss LizEarle Look Lush MAC Madina MadMinerals MagicPeeling Make-Up Make-upBasics MakeUpForEver Mani Manicure Mascara MaschereViso MatiteOcchi Mavala Milano Minerale MineralFlowers MUFE Musa'sBox Musica MyBeautyBox Naarei NailArt Natale NeveCosmetics NeveMakeUp NicolaiLilin NOTD O.P.I. Ombretti OmniaBotanica Orly OrrorieMeraviglie Paganesimo Palette Parfum Pavia Pedicure PhotoADayChallenge Photodiary PiccoleCose Piedi Pigmenti Poesia Politica Postilosi Preferiti Premi Profumi Profumo Prosperità Pupa RawGaia Recensioni Regali Remedia Revlon Rituali Rossetti SaloneContempora SalvietteStruccanti Sante Sapò Saponi Scrub Sephora Shampoo Shiseido Shopping SkinCare SmallThings Smalti SmaltimentoProdotti Spiritualità Stile Struccanti Suhada Tag TeaNatura Terre TheAllNaturalFace TheBodyShop TimBurton Tonici Top5 Trucco TruccoMinerale Tutorial Unghie UrbanDecay Vampire Video Viso VitaPersonale VivaLaNails WishList YesToCucumbers Yogi Box YSL Yule YvesSaintLaurent

Le Fedelissime

lunedì 23 aprile 2012

Garnier BB Cream Skin Perfector*

source: Google
Ho avuto modo di testare questo prodotto molto a lungo, fino a finire tutto il tubetto, e oggi voglio raccontarvi le mie impressioni.  Secondo l' azienda produttrice questa crema, come ogni BB Cream, dovrebbe allo stesso tempo idratare, correggere, uniformare, illuminare e proteggere la pelle ma personalmente trovo che svolga solo alcune di queste funzioni, e comunque in modo blando. Come la Sheer Skin Tint di Liz Earle anche questa crema ha una consistenza piuttosto scivolosa e una volta applicata non si assorbe ma si posa solamente sulla pelle lasciandola decisamente troppo lucida per i miei gusti. La luminosità non è data quindi dal colore del prodotto ma dal fatto che rimane sulla pelle in un bello strato lucido,  e per me lucidità e luminosità non sono decisamente la stessa cosa... Come sempre si può ovviare al problema con una bella cirpia opacizzante, ma va da sé che questo allunga i tempi del trucco mentre uno degli scopi di un prodotto di questo tipo dovrebbe essere velocizzare la preparazione al mattino visto che si propone come una base tuttofare. Il fatto che la crema non si assorba rende anche la sensazione di idratazione puramente illusoria, infatti quando si rimuove il trucco la pelle non risulta assolutamente più idratata di prima. La coprenza è media, l' effetto uniformante è davvero buono, ma ho trovato il prodotto un po' difficile da lavorare, si fa fatica a farlo fondere nella pelle senza creare strisce o macchie di colore. Non ho avuto problemi di sfoghi o di rossori come mi era capitato con la Sheer Skin Tint ma comunque ho trovato questo prodotto pesante da indossare e mi ha spesso causato parecchio prurito. L' INCI è abbastanza abominevole, come potete vedere qui. Nel complesso insomma non ho apprezzato questo prodotto, anche se 8,90€ per 50 ml sono pochi mi sembrano troppi rispetto alla scarsa qualità di questa crema. Non mi sembra abbia grossi poteri curativi (visti gli ingredienti del resto non vedo come potrebbe) e per quanto riguarda coprenza e finish è più simile a una semplice crema colorata che a una vera BB Cream. Non mi sento di consigliarla a nessuno perché va da sé che su pelli miste o grasse il fatto che resti così lucida e pesante non può che essere un disastro, mentre per chi ha la pelle secca rimane il fatto che non assorbendosi non idrata affatto. La mia impressione è che, sull' onda della nuova ossessione delle consumatrici per le BB Cream, molte aziende si siano affrettate a tirar fuori dei prodotti con questo nome, senza però preoccuparsi troppo della qualità. Vi consiglio quindi se davvero volete una vera e propria BB Cream di acquistare online una di quelle che trovate su Bbcreamshop, altrimenti trovo che i classici fondotinta siano una scelta migliore rispetto a ciò che offre al momento il mercato italiano.

Voi avete provato questa crema di Garnier? Vi siete trovate bene o anche per voi come per me questo prodotto si è rivelato una delusione?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.


11 commenti:

LaDamaBianca ha detto...

L'idea delle BB cream non mi affascina e non mi è mai venuta voglia di comprarne una.

Hermosa ha detto...

Io l'ho provata e ne parlai: mi ci sono trovata malissimo, tanto che l'ho regalata a un'amica- unica persona fino ad oggi- che ivece ci si trova bene. In generale comunque, non riesco a vedere differenza tra queste bb e un fondotinta come l'ultimo della Max Factor o della Benefit..

goddessinspired ha detto...

@Dama nemmeno a me devo dire, questa me l' hanno mandata in prova come hai visto ma di mio preferisco usare una crema idratante e un fondotinta specifici, possibilmente ecobio! :)
@Hermosa mi ricordo di aver letto la tua recensione e di essermi fatta quattro risate nel notare com' eravamo in sintonia nelle nostre PESSIME impressioni ahahah! XD l fondo nuovo di Benefit però lo trovo nettamente superiore a questa BB Cream! :)

NonSoloMakeUp! ha detto...

Nemmeno io mi sono trovata bene con questa "BB cream"

Desert Rose ha detto...

Che bello il nuovo sfondo! Sarà che parto sempre scettica ma immaginavo già che questa crema sarebbe stato un flop...

Cinziacinzyful ha detto...

io la adoro! la uso da fine ottobre ormai e mi trovo bene! ho la pelle scura, quindi non noto delle macchie di colore come dici tu. risco a lavorarla bene e "la asciugo" con della cipria.
figurati che sono alla III confezione e ne ho prese due di riserva avendole trovate in offerta a 5.30 euro.

Lagatta Makeup ha detto...

Ciao! C'è un tag per te sul mio blog :)

puoi trovarlo qua http://lagattamakeup.blogspot.it/2012/04/tag-primavera-estate.html

lagatta makeup <3

Hirilaelin ha detto...

Ne ho provato un campioncino e non l'ho trovata né abominevole, né interessante. Insomma, la mia reazione è stata un grande: "Mah".

Preferisco mille volte la crema colorata che mi faccio da sola, in meno di un minuto, mischiando direttamente sul palmo della mano un cincinnino di crema idratante e altrettanto fondotinta liquido Lavera.
Stesso effetto della BB Cream Granier... anzi, meglio, perché non resta così lucida. E gli ingredienti sono ottimi, almeno.

goddessinspired ha detto...

@Hirilaelin non ho mai provato il fondo Lavera ma mi incuriosisce molto, com' è usato da solo?

Hirilaelin ha detto...

Così così: gli ingredienti naturalmente sono tutti verdi e si presenta come un fluido piuttosto denso dalla coprenza media. Costa circa 12 euro per 30 ml e, dato che ne basta poco, promette di durare parecchio.
Quello che ho io, il n.1 Porcelain, ha un bel colore naturale con sottotono giallo, che minimizza i rossori e le occhiaie, mentre pare che il n. 2 sia più rosato.

Il lato negativo è che, steso sulla pelle idratata, come un normale fondotinta, fa un brutto effetto: resta granuloso, farinoso, insomma non si fonde affatto con la pelle e tende a squamarsi.
Mi dicono che le cose migliorino se lo si stende sul viso idratato con un olio o un burro, anziché una crema a base d'acqua, devo ancora provare questa soluzione.

Per ora mi ci trovo bene per formare una crema colorata, insomma. :)

Hirilaelin ha detto...

Aggiorno: ho provato a stendere il fondotinta Lavera (con le dita, come se fosse una crema) sulla pelle idratata con quattro o cinque gocce di olio di jojoba, e devo dire che così si evita quel brutto effetto farinoso che invece si presenta stendendolo sulla pelle idratata con una crema.
Mi hanno dato un buon suggerimento, insomma, e volevo riportarlo anche qui. :)

Posta un commento

Thank you, I love your comments! :)