Followers

Follow by Email

Translate

My YouTube

Loading...

Labels

Abbondanza AlchimiaNatura Animazione Armani AromaZone Arte Attirance Autoproduzione Aveda Awards Bagno Bagnoschiuma BalsamiCorpo Basics BBCream BemaBio Benefit Benessere BestOf BibliotecaPagana Bioalchemilla Bioearth BiofficinaToscana Biolù Blush Books BottegaVerde Bronzer Buff'd Capelli Casa CCCream Chanel China Glaze Chrimaluxe Cipria Clarins Collezioni Collistar ContornoOcchi Corpo Correttori CosmesiNaturale Creatività CremeColorate CremeCorpo CremeMani CremeViso CuradeiCapelli CuradeiPiedi CuraDelCorpo CuradelleMani CuraDelViso DahliaNoir Deborah Decluttering Deodoranti Detergenti Dior DolceGabbana Dove Downshifting Dramatag E.l.f. EauDeToilette EcoBio Ecologia ElementalBeauty EllisFaas Empties Erborian Esfolianti Essence Eventi Eyeliner Fard FengShui FigheCosì Fissatori Fitocose Fondotinta FOTD Fotografia Fragranza Fragranze Garnier GelDoccia Giveaway Givenchy Gloss Gratitudine HomeDecor Homemade IdeeRegalo IlGiardinodiArianna Ispirazioni IsseyMiyake Kiko L'Erbolario L'Oréal Labbra LaListaNera LaSaponaria Lavera Layering Letteratura Lettura Letture Libri Lifestyle Lilith'sCave LilyLolo Link-o-rama LipGloss LizEarle Look Lush MAC Madina MadMinerals MagicPeeling Make-Up Make-upBasics MakeUpForEver Mani Manicure Mascara MaschereViso MatiteOcchi Mavala Milano Minerale MineralFlowers MUFE Musa'sBox Musica MyBeautyBox Naarei NailArt Natale NeveCosmetics NeveMakeUp NicolaiLilin NOTD O.P.I. Ombretti OmniaBotanica Orly OrrorieMeraviglie Paganesimo Palette Parfum Pavia Pedicure PhotoADayChallenge Photodiary PiccoleCose Piedi Pigmenti Poesia Politica Postilosi Preferiti Premi Profumi Profumo Prosperità Pupa RawGaia Recensioni Regali Remedia Revlon Rituali Rossetti SaloneContempora SalvietteStruccanti Sante Sapò Saponi Scrub Sephora Shampoo Shiseido Shopping SkinCare SmallThings Smalti SmaltimentoProdotti Spiritualità Stile Struccanti Suhada Tag TeaNatura Terre TheAllNaturalFace TheBodyShop TimBurton Tonici Top5 Trucco TruccoMinerale Tutorial Unghie UrbanDecay Vampire Video Viso VitaPersonale VivaLaNails WishList YesToCucumbers Yogi Box YSL Yule YvesSaintLaurent

Le Fedelissime

domenica 12 febbraio 2012

Lavera Body Spa Shower and Bath Gel Coconut Dream.

source: Google

Ho appena terminato questo bagnoschiuma dal delizioso profumo di cocco e vaniglia. Si presenta come un gel piuttosto corposo, delicatissimo sulla pelle, poco schiumogeno e dalla profumazione inebriante e persistente. E' indubbiamente un prodotto di qualità, pulisce a fondo e lascia la pelle, oltre che profumata e detersa, incredibilmente idratata, ma ciononostante non lo ricomprerei perché personalmente non ne ho amato la consistenza. Si tratta infatti di un prodotto molto denso che ho trovato difficile da distribuire e da rimuovere, per risciacquarlo a dovere mi ci volevano infatti cinque minuti buoni ogni volta, altrimenti continuavo a trovarmi la pelle scivolosa, e inoltre proprio per la consistenza che ha si è rivelato davvero difficile da diluire. Infatti se si prova a mischiarlo con un po' d' acqua (per creare un po' di schiuma in più o per farlo aderire meno al corpo in modo che scivoli meglio e si risciacqui prima) anziché diluirsi tende a separarsi in tante piccole gocce che sono però a loro volta impermeabili all' acqua perciò i vostri sforzi in tal senso risulteranno completamente vani. Se usate questo gel nella vasca da bagno vi consiglio di far scendere un po' d' acqua e poi di metterne un po'  agitandolo subito con le mani, in questo modo farà una bella schiuma, altrimenti si attaccherà al fondo della vasca in alcuni punti e tendenzialmente resterà lì, senza fare schiuma. Avrei voluto essere più entusiasta di questo bagnoschiuma anche perché, come tutti i prodotti Lavera, ha un INCI impeccabile:

INCI: Water, Glycerin, Coco Glucoside, Caprylyl/Capryl Glucoside, Sodium Lauryl Sulfoacetate, Vanilla Planifolia Fruit Extract, Cocos Nucifera Extract, Theobroma Cacao Extract, Xanthan Gum, Alcohol, Fragrance.

Purtroppo però non fa proprio per me: oltre alle difficoltà che ho riscontrato nell' utilizzo e di cui vi ho già parlato, un altro problema per me è che se usato direttamente sul corpo non fa la minima schiuma, cosa comune ai bagnoschiuma ecobio che usano tensioattivi delicati ma che a me disturba parecchio. Se però per voi questo non è un problema e se avete cinque minuti in più da dedicare al risciacquo non posso che consigliarvi questo gel: è senz' altro efficace, delicato, naturale, e il profumino di cocco e vaniglia è meraviglioso se amate il genere, e resta a lungo sulla pelle che come vi ho già detto rimane idratatissima.

Voi avete provato questo bagnoschiuma, o qualcun altro della linea Lavera? Come vi siete trovate? Anche voi avete riscontrato i miei stessi problemi?

sabato 11 febbraio 2012

Lily Lolo Finishing Powder Flawless Matte.

source: Lily Lolo

Saranno stati due anni che tenevo in casa questa cipria, fino a che non l' ho inserita nella mia lista di prodotti da smaltire questo mese e sono riuscita a terminarla. Nei miei pellegrinaggi alla ricerca della base minerale perfetta ho provato anche alcuni prodotti del marchio inglese Lily Lolo, tra cui questa cipria che, come intuirete dal nome della tonalità, ha un finish matte. E' una polvere bianca non troppo sottile che teoricamente dovrebbe opacizzare rimanendo trasparente. Il prodotto in effetti assorbe davvero magnificamente il sebo in eccesso ma purtroppo per il resto non mi ha entusiasmato. Innanzitutto questa cipria è troppo bianca, perché risulti davvero trasparente occorre spendere tempo e attenzione per sfumarla alla perfezione, e questo anche se se ne usa una quantità minima; diversamente tende a sbiancare notevolmente l' incarnato, e si finisce per sembrare eccessivamente pallide. Inoltre, dopo un utilizzo prolungato tende a seccare leggermente la pelle e a evidenziare le rughette d' espressione. Io ho una pelle mista, perciò immagino che su una pelle grassa questa cipria possa risultare davvero perfetta, con un po' di pazienza per la sfumatura come dicevo prima a meno che non amiate il look un po' goth con la base chiarissima, per chi ha una pelle mista può essere indicata in estate o comunque in situazioni in cui si tende a sudare e diventare lucide, mentre per chi ha la pelle secca la sconsiglio assolutamente. Il rapporto quantità prezzo, se questo prodotto fa per voi, mi sembra buono: le jar di Lily Lolo sono tra le più grandi in commercio e la full size di questa cipria contiene 7 grammi netti di polvere al costo di 12,49 £. Personalmente non la ricomprerò, ma vi consiglio di tenerla in considerazione se avete esigenze diverse dalle mie.

Voi avete provato questa cipria? Conoscete già i prodotti Lily Lolo?

venerdì 10 febbraio 2012

Musa' s Box.

source: Pinterest
E' passato davvero tanto tempo dall' ultima lista di cose belle della settimana, e un po' dall' ultimo post: ho passato un bel weekend in una surreale Roma innevata e martedì ho iniziato un nuovo lavoro che per quanto part time ha sconvolto la mia routine perciò anche la mia presenza sul blog ne ha risentito. Spero di riorganizzarmi quanto prima per tornare con questi schermi con costanza, ma intanto vi lascio la mia lista di piccole gioie da ricordare per questa settimana:
  • Fare la maglia sul treno, e una bella sciarpa calda per Matteo che prende forma.
  • Vedere la neve scendere su Roma, a fiocchi fittissimi e di misure incredibili.
  • Riabbracciare le amiche.
  • Un pigiama party alcolico con un' amica che è una sorella, ridere fino alle lacrime, e un rituale di Imbolc alternativo ma bellissimo.
  • Sfidare il ghiaccio per andare a comprare un nuovo tamburo sciamanico.
  • Un delizioso pranzetto vegetariano con le amiche, a dire scemenze e ridacchiare.
  • Fare progetti per il futuro con le amiche, e ritrovarsi nelle loro storie e in quelle delle loro madri davanti a una fetta di torta e una tazza di thé.
  • San Pietro coperta di neve.
  • Pranzare con un amico, dell' ottimo vino bianco e un po' di sigarette profumate.
  • Scoprire che inevitabilmente si cresce e si cambia, eppure si è anche sempre inevitabilmente uguali a ieri.
  • Riabbracciare Matteo e i nostri pelosi dopo averne sentito la mancanza per giorni.
  • Il mio nuovo lavoro part time, esattamente dove lo volevo.
  • I muffin pere, noci e cioccolato fatti da Matteo, mangiati caldi a colazione.
  • Disegnare ascoltando vecchi cd, e tornare quasi indietro nel tempo.
  • Guardare film lobotomizzanti tipo Predator o Alien, e insultare i personaggi che continuano a fare cose stupide anziché salvarsi con un minimo di buon senso.
  • Betty Swann che ti salta in braccio e si mette a guardare i film con te.
  • Le mie sei amatissime bestie (quattro gatti, un cane, un fidanzato).
E la vostra settimana com' è andata? Avete anche voi dei bei ricordi da custodire?

mercoledì 1 febbraio 2012

L' Erbolario Crema Deodorante Meharées.

source: Google
Dopo aver provato vari deodoranti ecobio assolutamente invano, vista la scarsissima efficacia di ognuno dei prodotti in questione, ho deciso di cercare un compromesso tra schifezze e cose buone con questa crema deodorante dell' Erbolario. Ebbene, a fronte di un INCI decisamente agghiacciante ( in effetti le cose buone rasentano lo zero, c'è di buono almeno che non è un prodotto testato sugli animali...) ho avuto comunque un' altra delusione: questa crema ha un profumo davvero paradisiaco ma l' azione antiodorante è praticamente nulla, va bene per una giornata passata in casa tranquille ma per me non regge a un' ora di yoga, né al passare l' aspirapolvere in tutta la casa. Normalmente peraltro io ho una sudorazione minima, con questo prodotto invece mi sembra di sudare il triplo, mi sento bagnata dopo pochissimo tempo e sospetto sia colpa del bel silicone che trovate al terzo posto dell' INCI, con tutti gli altri amichetti che seguono poco dopo.

INCI: Aqua, Aluminum Sesquichlorohydrate, Cyclopentasiloxane, Caprylyl Ether, Glycerin, Cyclohexasiloxane, PEG/PPG 20/15, Dimethicone, Commiphora Myrrha, Phoenix Dactylifera, Gossypium Oil, Gossypium Herbaceum, Sodium Usnate, Tocopheryl Acetate, C30-45 Alkyl Cetearyl Dimethicone, Crosspolymer, Parfum, Benzyl Benzoate, Cinnamal, Citral, Eugenol, Geraniol, Hexyl Cinnamal, Limonene, Linalool, Potassium Sorbate, Phenoxyethanol.

La crema si spalma con facilità ma è evidente che non si assorbe, come noterete anche dalle simpatiche macchie che lascia sui vestiti se la userete, e inoltre non se ne usa nemmeno poca per volta... Questo deodorante vi regala queste prestazioni da favola al "modico prezzo" di 9,50 € per 50 ml. Per me è bocciatissimo, e vi consiglio caldamente di lasciarlo nel suo scaffale: se non potete resistere al profumo meraviglioso, compratevi l' eau de toilette che è meglio...

Voi avete provato questo deodorante? Avete trovato qualche deodorante ecobio che sia davvero efficace, o anche voi come me avete dovuto di nuovo ripiegare su Dove e affini dopo vari tentativi falliti?