Followers

Follow by Email

Translate

My YouTube

Loading...

Labels

Abbondanza AlchimiaNatura Animazione Armani AromaZone Arte Attirance Autoproduzione Aveda Awards Bagno Bagnoschiuma BalsamiCorpo Basics BBCream BemaBio Benefit Benessere BestOf BibliotecaPagana Bioalchemilla Bioearth BiofficinaToscana Biolù Blush Books BottegaVerde Bronzer Buff'd Capelli Casa CCCream Chanel China Glaze Chrimaluxe Cipria Clarins Collezioni Collistar ContornoOcchi Corpo Correttori CosmesiNaturale Creatività CremeColorate CremeCorpo CremeMani CremeViso CuradeiCapelli CuradeiPiedi CuraDelCorpo CuradelleMani CuraDelViso DahliaNoir Deborah Decluttering Deodoranti Detergenti Dior DolceGabbana Dove Downshifting Dramatag E.l.f. EauDeToilette EcoBio Ecologia ElementalBeauty EllisFaas Empties Erborian Esfolianti Essence Eventi Eyeliner Fard FengShui FigheCosì Fissatori Fitocose Fondotinta FOTD Fotografia Fragranza Fragranze Garnier GelDoccia Giveaway Givenchy Gloss Gratitudine HomeDecor Homemade IdeeRegalo IlGiardinodiArianna Ispirazioni IsseyMiyake Kiko L'Erbolario L'Oréal Labbra LaListaNera LaSaponaria Lavera Layering Letteratura Lettura Letture Libri Lifestyle Lilith'sCave LilyLolo Link-o-rama LipGloss LizEarle Look Lush MAC Madina MadMinerals MagicPeeling Make-Up Make-upBasics MakeUpForEver Mani Manicure Mascara MaschereViso MatiteOcchi Mavala Milano Minerale MineralFlowers MUFE Musa'sBox Musica MyBeautyBox Naarei NailArt Natale NeveCosmetics NeveMakeUp NicolaiLilin NOTD O.P.I. Ombretti OmniaBotanica Orly OrrorieMeraviglie Paganesimo Palette Parfum Pavia Pedicure PhotoADayChallenge Photodiary PiccoleCose Piedi Pigmenti Poesia Politica Postilosi Preferiti Premi Profumi Profumo Prosperità Pupa RawGaia Recensioni Regali Remedia Revlon Rituali Rossetti SaloneContempora SalvietteStruccanti Sante Sapò Saponi Scrub Sephora Shampoo Shiseido Shopping SkinCare SmallThings Smalti SmaltimentoProdotti Spiritualità Stile Struccanti Suhada Tag TeaNatura Terre TheAllNaturalFace TheBodyShop TimBurton Tonici Top5 Trucco TruccoMinerale Tutorial Unghie UrbanDecay Vampire Video Viso VitaPersonale VivaLaNails WishList YesToCucumbers Yogi Box YSL Yule YvesSaintLaurent

Le Fedelissime

venerdì 31 agosto 2012

La Lista Nera vol. IX - Agosto 2012.

source: Pinterest

 Anche questo mese è finito ed eccomi con la consueta lista dei prodotti terminati. Anche questo mese ho fatto più fatica con il trucco perché dovevo andare al lavoro con dei look prestabiliti e sempre uguali di settimana in settimana. Ma bando alle ciance, vediamo cosa sono riuscita a smaltire e cosa è rimasto:
  • Alo& Scrub Viso Bioearth* - terminato. Di questo prodotto che ho molto amato vi ho già parlato a dovere qui.
  • Collistar Talasso Scrub* - terminato. Mi è dispiaciuto da morire finirlo, ho assolutamente adorato questo scrub come forse avete letto qui.
  • Latte Corpo al Monoi Sephora - terminato. Una crema leggerissima che ho trovato molto adatta all' estate, si spalma e si assorbe con facilità e ha un profumo delizioso. Mi è piaciuta molto ma non comprerò altre creme di questa linea perché preferisco orientarmi su prodotti dall' inci più verde.
  • Collistar Crema abbronzante protettiva spf 30 - ancora da terminare. Questo mese ho avuto davvero troppo caldo per prendere il sole, conto di finire questa crema a settembre. E' una protezione efficace, ha una consistenza corposa ma non troppo, in generale è una buona crema solare ma credo che l' anno prossimo mi orienterò su prodotti più naturali.
  • Lancome O de l' Orangerie Gel Douche - terminato. Un gel doccia molto profumato senza infamia e senza lode, indubbiamente lava ma ha un inci agghiacciante, il profumo era più buono su Matteo che su di me.
  • Clarins Eau des Jardins Douche Exquise - terminato. Come sopra, ma con un inci leggermente migliore e un profumo agrumato paradisiaco.
  • Mineral Flowers Crema Viso alla Camomilla - terminata. Ottima crema viso dall' inci verdissimo, è molto idratante ma non grassa e ha un buon profumo delicato, l' unica cosa che mi disturba è il packaging perché trovo molto scomode le creme viso in tubetto. Non la ricomprerò vista anche la difficile reperibilità ora che questo brand non si trova più nei vari Sephora.
  • Fitocose Jalus Fluido Equilibrante - terminato. Questo fluido è stato una grandissima delusione, avevo grandi aspettative dopo averne sentito parlare benissimo da tutte ma su di me è stato un prodotto assolutamente inutile: non idrata, non riequilibra, non fa assolutamente niente. Per me è stato come non metterlo, uno spreco totale di soldi, va da sé che non lo ricomprerò.
  • Collistar Struccatore Addolcente Bi-Fase* - ancora da terminare. Un buon bifasico senza dubbio, strucca qualunque cosa e la strucca in fretta, senza dubbio però si trovano sul mercato bifasici altrettanto buoni a un prezzo inferiore e per avere lo stesso risultato si può anche optare per un olio vegetale che costa pochissimo, strucca benissimo ed è completamente naturale.
  • Collistar Acqua Superabbronzante Idratante Antisale - ancora da terminare. Come per la crema solare non ho sfruttato troppo questo prodotto per via del caldo, mi riservo perciò di parlarvene meglio in futuro quando avrò verificato se effettivamente aiuta l' abbronzatura.
  • Ombretto Neve Make Up Audrey - ancora da terminare. Di questo e di tutti gli altri ombretti Neve Cosmetics in mio possesso vi ho già parlato qui.
  • Lancome Juicy Tube n°23 in Raisin - ancora da terminare. Se dovessi scegliere un solo gloss da portarmi dietro in un' isola deserta credo proprio che sarebbe questo, dura un' epoca, è idratantissimo, ha un colore meraviglioso, un buon profumo, e rimane lucidissimo qualunque cosa si faccia.
  • The All Natural Face Gel Pot Liner in Screaming Purple - ancora da terminare. Di questo eyeliner e degli altri colori che ho acquistato vi ho già parlato qui.
  • Collistar Cipria Polvere Effetto Seta n° 3 Sabbia* - terminata. Ottima, leggera e trasparente, dura a lungo e fissa a meraviglia il trucco senza seccare la pelle ma lasciandola vellutata e con un bellissimo aspetto. La confezione è enorme e la quantità di prodotto infinita considerato che se ne usa pochissima, è un prodotto promossissimo che non ricomprerò solo perché preferisco usare prodotti con un inci più verde.
  • Collistar Matita Professionale Occhi n°3 - ancora da terminare. Una bella matita morbida, sfumabilissima e dal colore intenso e metallico, unico difetto la durata non proprio impeccabile. Non la ricomprerò perché c'è di meglio e soprattutto perché ho già decisamente troppe matite...
  • Maybelline NY Lipstick n°742 Luminous Beige - ancora da terminare. Un rossetto nudo che amo moltissimo in estate, è meraviglioso con un po' d' abbronzatura, ha un finish lucido e naturale e una buona durata anche se mangiando si toglie subito e va riapplicato. Credo fosse una limited edition di qualche estate fa.
  • Kiko Skin Tone Corrector Primer - terminato, e finalmente aggiungerei. Questo primer tendeva a fare delle strisce durante l' applicazione e a restare lucido dopo. Non corregge particolarmente bene i rossori, inutile dire che è bocciatissimo e non lo ricomprerò.
  • Benefit Erase Paste - finalmente terminato, di questo obbrobrioso correttore vi ho già parlato diffusamente qui.
  • Benefit Porefessional - terminato. Altro primer che non mi ha soddisfatto. Minimizza i pori, questo si, ma non fornisce a mio parere una buona base per il trucco e su certi tipi di pelle tende a venir via a piccoli pezzi quando si applica il fondotinta. Assolutamente non lo ricomprerò.
  • Urban Decay 24/7 Glide-on Eyepencil in Zero - ancora da terminare. Questa matita è eccellente, non c' è altro da dire: un nero lucido e intensissimo, tratto rapido e preciso, mina morbida, durata soprannaturale. Promossissima, se sono tutte così è probabile che una volta smaltito il surplus di matite occhi che ho al momento ricomprerò solo quelle Urban Decay.
E adesso veniamo alla nuova lista, sperando con settembre di riuscire a prendere un po' di sole e soprattutto di poter riprendere a truccarmi come mi pare al lavoro!
  • Collistar Crema abbronzante protettiva spf 30
  • Collistar Struccatore Addolcente Bi-Fase
  • Collistar Acqua Superabbrozzante Idratante Antisale
  • Mineral Flowers Maschera Viso alla Camomilla
  • Scrub Corpo Autoprodotto
  • Aromazone Hydrolat Rose de Mai
  • Armani Acqua di Gioia
  • Lavera Base Sensitiv Dentifricio
  • Bema Gel Doccia Fiori d' Arancio
  • Bema Crema Corpo Fiori d' Arancio
Anche voi avete una lista di prodotti che cercate di smaltire ogni mese? Cosa siete riuscite a smaltire ad agosto?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.

giovedì 30 agosto 2012

Animazione #2 - Orange... Why Orange?

Eccoci alla seconda puntata della rubrica dedicata alle animazioni della settimana. Questa secondo il negozio che l' ha proposta doveva rappresentare i colori dell' estate, per un' ultima settimana prima dell' arrivo dell' autunno: posso capire il dorato, ma l' arancione...? Il tramonto, forse? Ma i tramonti non ci sono forse sempre in qualunque stagione? E soprattutto, questo abbinamento di colori vi pare vivace e "animatore", soprattutto se tenete conto che il rossetto rosso è stato una nostra presa di posizione dal momento che l' animazione ne prevedeva uno dorato scuro con cui tutte sembravamo dei cadaveri...? A voi l' ardua sentenza, scusate la foto un po' sfocata!


Prodotti Utilizzati

Viso
Shiseido Mattifying Foundation
Armani Master Corrector

Occhi
Shiseido Cream Eyeshadow
Sleek Snapshots Palette
Urban Decay 24/7 Glide On Pencil in Zero

Labbra
Make Up For Ever Aqua Rouge n°8

martedì 28 agosto 2012

Collistar Talasso Scrub*

source: Google
Oggi voglio parlarvi di un prodotto che mi ha accompagnato tutta l' estate e che fa ufficialmente parte  dei miei preferiti di sempre, e non solo dei miei a quanto pare, è così buono che persino Matteo ha iniziato a rubarmene un po' di tanto in tanto! Sto parlando del celeberrimo Talasso Scrub* di Collistar: si tratta di un esfoliante a base di sali marini, per la precisione nella formulazione di questo prodotto troviamo novanta (dico novanta!) tipi di sali differenti immersi in una miscela di oli idratanti -soia, macadamia, mandorla e avocado- con l' aggiunta di oli essenziali purificanti e rivitalizzanti come menta, arancia e rosmarino. Usare questo scrub in una mattina d' estate è di per sé una coccola perché il suo profumo balsamico aiuta il risveglio e inoltre dopo il risciacquo rimane sul corpo per una buona mezz' ora una piacevolissima sensazione di freschezza. La grana dei sali è piuttosto grossa perciò l' esfoliazione effettuata con questo prodotto è vigorosa ed efficace; nonostante questo, la pelle non si irrita affatto e anzi, una volta asciutta la sentirete liscia e vellutata. Anche l' INCI è davvero buono per essere un prodotto di profumeria, peccato per quei tre coloranti alla fine di cui non capisco proprio l' utilità poi visto che lo scrub è bianco... Anche la durata è fenomenale, è necessario davvero poco prodotto per ogni applicazione a patto di applicarlo su pelle già umida senza farci scorrere sopra l' acqua e a me una confezione da 700ml è durata più di quattro mesi, considerato inoltre che sia io sia Matteo l' abbiamo usato con una certa regolarità mi sembra un tempo ottimo! Il neo di questo scrub agli occhi di molti sembra essere il prezzo, quello consigliato sul sito di Collistar è di 45,50€ anche se da noi in negozio si trova a 40,90€ se non ricordo male,; mediamente questo prodotto è ritenuto troppo costoso al punto che qualcuno su YouTube -chiedo scusa ma al momento non ricordo chi- l' ha ribattezzato il "Salasso Scrub". Io trovo onestamente che visti i prezzi di altri prodotti analoghi presenti sul mercato quello di questo scrub sia proporzionatissimo alla sua qualità e alla sua quantità. E' vero che è fatto solo con sale, oli e oli essenziali, ma io mi sono fatta tante volte gli scrub in casa e onestamente nessuno ha mai raggiunto la qualità di questo. Forse sono io che faccio schifo come spignattatrice o forse è la miscela di sali particolare usata dal brand, fatto sta che per me questo scrub non ha quasi eguali, tra tutti quelli che ho provato ne ho trovato uno solo che mi sia piaciuto di più - di cui magari in futuro vi parlerò - e sarei quindi ben lieta di spendere qualche decina di euro in più per avere un prodotto così efficace, che migliora così sensibilmente l' aspetto della mia pelle e che dura così a lungo. Se per voi il prezzo non è un problema vi consiglio caldissimamente di provare questo esfoliante, merita davvero, per me non ha nemmeno un difetto e lo trovo adattissimo anche alle pelli più secche visto l' alto potere idratante oltre che esfoliante.

Voi avete provato questo scrub? Ve ne siete innamorate come me, o ne preferite un altro? Il prezzo vi sembra troppo alto o come me siete disposte anche a spendere un po' di più se vi trovate così bene con un prodotto?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.

domenica 26 agosto 2012

I Preferiti della Mia Estate.

source: Pinterest


Prendo spunto da questo post di Chia per farvi un elenco dei prodotti che ho usato di più in questi mesi estivi, e già che ci sono affianco a ogni preferito anche la ciofeca corrispondente. Per un motivo o per l' altro è da un po' che io e LadyMija non facciamo il nostro video mensile Orrori e Meraviglie -ma non temete, riprenderemo presto- e quindi questo tag mi sembra una buona occasione per fare un riassunto generale. Ho eliminato dal tag abbigliamento e accessori, visto che sono argomenti che non tratto mai sul blog, lasciando solo le categorie relative ai cosmetici, per ogni categoria di prodotto trovate un "most worn", il più indossato, e un "worst worn", il peggio indossato, avrei potuto mettere il meno indossato ma non faceva rima!

Most worn - Smalto: Collistar Lattementa di cui vi ho parlato qui.
Worst worn - Smalto: Collistar Rosa del Deserto di cui vi ho parlato qui.

Most worn - Profumo: Acqua di Gioia di Armani ha esattamente tutto ciò che cerco in un profumo estivo, ovvero una fragranza fresca, quasi marina, che però avvolge e si sente per tutto il giorno senza essere troppo forte o stucchevole.
Worst worn - Profumo: Omnia Coral di Bulgari. Iin realtà l' ho usato moltissimo, fino a finire la confezione, e devo dire che ha anche un' ottima fragranza, fresca e leggera, ma il punto è che non persiste minimamente e dopo cinque minuti è come se non aveste messo il profumo.

Most worn - Prodotto per i Capelli: Shampoo Lavera alla Mela Verde, delicatissimo e quindi adatto per i lavaggi quotidiani a cui sottopongo i miei capelli in queste giornate di caldo torrido. Lava benissimo, l' INCI è completamente verde e in più ha un delizioso profumo di mela, cosa volete di più da uno shampoo?
Worst worn - Prodotto per i Capelli: Yes to Tomatoes Shampoo Volumizzante. Non solo non volumizza per niente, ma è estremamente aggressivo e peraltro, anche se nell' immediato sembra lavare bene, i capelli si sporcano in frettissima. La nota peggiore però è l' INCI, soprattutto tenendo conto del fatto che sull' etichetta trovate stampato a caratteri cubitali "SLS free" e il secondo ingrediente dell' INCI è il Sodium Laureth Sulfate. Questo shampoo l' ho ricevuto in regalo ed è indubbio che quest' azienda non vedrà da me mai più nemmeno un soldo, io alle prese in giro non ci sto, e soprattutto non contribuisco.

Most worn - Fondotinta: Fondotinta Compatto Crema-Polvere di Collistar di cui vi ho parlato qui.
Worst worn - Fondotinta: Fondotinta Minerale Original di Bare Minerals. In realtà il fondotinta in sé è spettacolare, coprenza ottima, finish luminoso ma non troppo, non secca la pelle e ne basta pochissimo, peccato che mi abbia causato un' allergia terribile e assurda. Si, perché non ho avuto alcun problema sulla pelle del viso ma ogni volta che indossavo questo fondotinta iniziavo a starnutire ininterrottamente. Inutile dire che ho dovuto smettere di usarlo una volta capito che era lui il responsabile dei miei attacchi di starnuti a ripetizione, l' ho regalato a un' amica, assai triste perché mi piace tanto ma non posso più usarlo.

Most worn - Blush/Bronzer: Fard Ombretto Effetto Seta Trama Ambrata di Collistar di cui vi ho parlato qui.
Worst Worn - Blush/Bronzer: YSL Voile de Blush n°2. Blush in crema che faceva parte di un' edizione limitata, è assolutamente inutilizzabile a meno che non si sia disposte a non toccarsi la faccia nemmeno una volta in tutta la giornata. E' un colore bellissimo, un pesca molto delicato, ma in sostanza se vi capita di toccarvi una guancia questo blush comincia a spellarsi via spezzettandosi in tante minuscole particelle che vi si spargeranno sul viso tutto facendovi sembrare delle affascinanti indossatrici di... lebbra? Fail.

Most worn - Prodotto Labbra: MAC Full Fuchsia che vedete in azione qui e qui. Come ogni rossetto MAC da me provato finora è assolutamente perfetto per coprenza, durata, idratazione, e poi vogliamo parlare del colore?
Worst worn - Prodotto Labbra: Rossetto Puro Doppio Gioco di cui vi ho parlato qui.

Most worn - Mascara: YSL Effet Faux Cils, senza dubbio. In anni di ricerche non ho mai, e dico mai, trovato un mascara migliore. Allunga il giusto e volumizza enormemente, non fa grumi, ha un profumo buonissimo, dura una vita, si toglie facilmente, è nerissimo e lucido. Unico neo, costa una cifra e infatti avevo smesso di usarlo per anni accontentandomi di altri mascara che più o meno si avvicinavano al meraviglioso effetto prodotto da LUI (tipo l' Ultratech di Kiko), poi però ho iniziato a lavorare da Sephora e mi son detta che con lo sconto dipendenti questo mascara non me lo toglie nessuno, ah! Conto di tradirlo appena l' avrò finito con il mascara volumizzante di Lavera, per vedere se può essere un' alternativa ecobio valida. Ne dubito ma non si sa mai, vi terrò aggiornate!
Worst worn - Mascara: Collistar Supermascara Tridimensionale di cui vi ho parlato qui.

Most Worn - Ombretto: Audrey di Neve Cosmetics di cui vi ho parlato qui.
Worst worn - Ombretto: Aqua Cream di Make up for Ever, tutti i colori indiscriminatamente. Li ho usati un sacco per lavoro e su di me tutti, senza eccezione, sono difficili da sfumare e se si vogliono usare al massimo del colore bisogna farne uno strato un po' troppo spesso che finisce per spezzettarsi orribilmente, facendo un effetto palpebra craquelée che vi farà sembrare delle sessantenni bisognose di blefaroplastica. Per fortuna ora il brand ha riformulato questi ombretti in crema, li ho provati in anteprima in negozio e vi assicuro che la nuova formula è perfetta, potete già sperimentarla nella palette Black Tango del look autunnale.

E voi? Avete usato alcuni prodotti più di altri quest' estate? Anche a voi è toccata qualche ciofeca?

sabato 25 agosto 2012

Animazione della Settimana #1 - Random Verbena.

Come vi ho accennato qualche volta in altri post generalmente nei weekend dobbiamo presentarci al lavoro tutte truccate nello stesso modo. Si concordano di solito trucchi particolari, particolarmente evidenti e che hanno qualche tema. Questi make-up vengono chiamati animazioni della settimana e avrete forse anche letto, sempre nei miei post passati, che per i mesi estivi l' animazione è stata estesa a tutti i giorni della settimana, con una conseguente carenza da parte mia di nuove FOTD da proporvi. Per sopperire a tale imperdonabile mancanza ho quindi pensato di proporvi un post a cadenza settimanale con le foto dell' animazione della settimana: preparatevi a vedere cose veramente trash visto che purtroppo le animazioni sono proposte a turno dai vari negozi e non tutti sembrano essere dotati del buon gusto di cui gode quello in cui lavoro io, ahimè. Cominciamo quindi con l' animazione della settimana scorsa che si ispirava alla linea bagno Sephora, precisamente alle fragranze Verbena/Limone e Peonia e che prevedeva rossetto fuchsia a simboleggiare appunto la peonia e ombretto verde chiaro, giallo e azzurro a simboleggiare la verbena... Ma perché poi, se la linea alla verbena èha la confezione solo verde? Non si è capito. A condire il tutto un bel fard color pesca che ci sta come i cavoli a merenda. Ammirate.


Prodotti Utilizzati

Viso
Shiseido Compact Mattifying Foundation
Collistar Fard-Ombretto Effetto Seta Trama Ambrata

Occhi
NYX Jumbo Pencil in Milk
Kiko Water Eyeshadow n°1 Bright Lemon
Kiko Water Eyeshadow n° 3 Chartreuse Green
MAC Eyeshadow in Shimmermoss
Kiko Glamourous Eyepencil n°10
YSL Mascara Effet Faux Cils

Labbra
Chanel Crayon Lèvres n°26 Pretty  Pink
MAC Lipstick in Full Fuchsia (A Tartan Tale LE)

Non trovate anche voi che questo abbinamento di colori sia agghiacciante? Mi auguro di farvi ridere un po' con questa nuova rubrica, io mi sono sentita molto anni Ottanta per tutta la settimana, voi che dite?

venerdì 24 agosto 2012

Dopo un tempo inenarrabile... Tag "Curiosone"!

source: Pinterest

La carissima Hermosa mi ha proposto questo tag a maggio. Tra traslochi, superlavoro e peripezie varie mi trovo a rispondere solamente adesso. Bando alle ciance, ecco domande e risposte!

1.La follia piú grande fatta per amore: decisamente trasferirmi al Nord, con questo clima infelice...
2.Il tuo libro preferito: Cecità di José Saramago. Ma anche Trilogia della città di K. di Agota Kristòf. E I Fiori del Male di Charles Baudelaire. O La Moglie dell' Uomo che viaggiava nel Tempo di Audrey Niffenegger. E Le Affinità Elettive di Goethe vogliamo tralasciarlo? Per non parlare di Avventure della Ragazza Cattiva di Vargas Llosa, o di Possessione di A.S.Byatt. Anche Cassandra e Medea di Christa Wolf hanno il loro perché... Insomma, leggere mi piace troppo ed esistono troppi generi e autori diversi, pensare che io possa saper rispondere a questa domanda è utopia!
 
3.Le tre cose che porteresti con te su un isola: Matteo, i miei animali e il Kindle. Ah, Matteo e gli animali non sono cose? Ah, considerare cinque animali come una cosa soltanto non vale? Eh vabbé, non sono mai stata una troppo ligia alle regole...
 
4.Il viaggio che prima o poi farai: il giro del mondo portando solo uno zaino, oppure un bel viaggio di un paio di settimane da sola, in Irlanda o in Grecia.
 
5.Il lusso che prima o poi ti concederai: lavorare solo quando ne ho voglia.
 
6.Il gioco che piú ti piace: De Vulgari Eloquentia.
 
7.Il tuo rituale anti-iella: nella iella non ci credo, ma se ci credessi ritengo che l' antidoto migliore sarebbe una bella risata.
 
8.Una notizia che ha cambiato la tua vita: l' occupazione della Sapienza nel 2005, ma se volete sapere perché non ve lo dico...

9.Vorresti vivere nel futuro o nel passato? Tra i due sceglierei decisamente il passato, un passato davvero remoto in cui ancora si viveva in tribù, i governi non esistevano e uomini e donne vivevano in pace svolgendo ognuno i propri compiti, oppure vivrei nell' 800 in una bella casa di campagna e me ne starei tutto il tempo a leggere, fare la maglia, dipingere, cucinare e passeggiare in giardino con i miei animali... Ma in realtà, potendo davvero scegliere, vorrei vivere sempre nel presente.
 
10.Un super potere che ti piacerebbe: poter governare il tempo a mio piacimento, oppure poter generare soldi così da non dover più lavorare, oppure poter influenzare le menti di coloro che governano il mondo. Ah si, quest' ultimo potere darebbe grandi soddisfazioni...
 
11.Il tuo peggior difetto/il tuo piú grande pregio: i miei peggiori difetti sono senza dubbio la pigrizia e l' incostanza, mentre il mio più grande pregio ritengo sia il mio essere una persona sempre sincera e diretta e che cerca sempre di essere coerente. Va detto però che non è che proprio tutti apprezzino quanto me il mio essere sempre diretta...

Ecco le mie domande:
  1. Quali sono tre tra i tuoi libri preferiti e perché?
  2. Quali sono tre tra i tuoi film preferiti e perché?
  3. Quali sono le cose nella vita che ti fanno pensare che la magia debba esistere?
  4. Qual è la tua più grande passione?
  5. Se potessi scegliere quale sarebbe il lavoro dei tuoi sogni?
  6. In quale posto diverso da quello in cui vivi ti piacerebbe trasferirti e perché?
  7. Cosa apprezzi di più in un'amica?
  8. In che cosa ti consideri veramente brava?
  9. Quanto ti importa del giudizio degli altri?
  10. Se potessi dominare il mondo cosa faresti?
  11. Se potessi vedere realizzati tre desideri quali sarebbero?

Ed ecco le undici blogger che taggo, anche se sarei felicissima di leggere le risposte di tutte voi:
  1. Hermosa
  2. Chia
  3. Vanilla Bourbon
  4. Caterina
  5. Alessandra
  6. Thè alla Menta
  7. Haze
  8. Siboney
  9. Drama Makeup
  10. Misato-san
  11. La Dama Bianca
  12. Manuki
  13. Patri
Ah, non sono undici? Beh, vedete sopra il discorso sulle regole!
Sono curiosissima di leggere le vostre risposte, e spero che risponderete tutte a questo tag tardivo! 

giovedì 23 agosto 2012

Collistar Collezione Make-up Solare Doppio Gioco*

source: Google

Non molto tempo fa vi ho parlato della collezione make-up Capri di Collistar, che mi è piaciuta molto. Il look proposto dall' azienda per l' estate invece mi ha colpito un po' meno, anche se ci sono comunque alcuni prodotti interessanti.

Terra Abbronzante n°1 Mandorla

Comincio subito col parlarvi della terra, che è uno dei prodotti che ho apprezzato, a partire dalla trama incisa sulla cialda che trovo molto carina. Come potete vedere dagli swatches potete modulare la coprenza di questa polvere a partire da un effetto naturalissimo come quello a sinistra fino a ottenere un colore scuro come quello che vedete a destra. Il finish è luminoso e satinato, con uno shimmer leggero e discreto, e la cosa che più apprezzo è che il colore proposto è universale, non tende all' arancio e sta ben veramente a tutte. Il prezzo consigliato da Collistar per questa terra è di 28,50€, considerata la grandezza della cialda e il fatto che è necessario usare davvero poco prodotto per volta direi che è un prezzo perfettamente in linea col mercato ma mettiamola così, a mio parere il mercato dovrebbe davvero abbassare i prezzi per questo genere di prodotto considerato l' uso limitato che se ne fa nella maggior parte dei casi.

Ombretto n°1 Quarzo/Corallo

Ombretto n°2 Acquamarina/Ametista

Ombretto n°3 Cameo/Onice

Gli ombretti due colori sono i prodotti che mi sono piaciuti di più in questa collezione, sono proposti in tre varianti di colore e ognuna propone una tonalità shimmer molto luminosa e una opaca. Nelle foto li vedete swatchati senza base e come vedete sono molto scriventi, il verde acqua se ne prelevate troppo può risultare un po' farinoso ma basta usarne poco per volta e si risolve il problema. Hanno un' ottima durata anche senza primer, anche se io preferisco sempre usarlo perché rende i colori più brillanti. Il prezzo consigliato per questi ombretti è di 14,00€, lo trovo un po' alto ma a parte questo mi sento di consigliarveli, soprattutto i colori matte proposti sono davvero belli, performanti e particolari.

Rossetto Puro n°1 Pompelmo Rosa

Rossetto Puro n°2 Papaya

Rossetto Puro n°3 Cannella

Mentre i rossetti della collezione precedente mi avevano fatto innamorare quelli proposti questa volta non mi hanno entusiasmato. Si tratta infatti di quei rossetti che sono andati tanto di moda quest' estate -li hanno proposti oltre a Collistar anche Clarins e Sisley, e ora sono usciti anche nella nuova collezione di Sephora in collaborazione con Pantone che non sono sicura approderà anche in Italia- che hanno un cuore colorato molto morbido racchiuso in uno strato esterno di balsamo trasparente. L' idea di creare un rossetto lucido e superidratante per la stagione calda mi piace molto, peccato che lo stick fatto nel modo che vi ho appena descritto renda pressoché impossibile un' applicazione precisa del prodotto. Per me è assolutamente impossibile usare questi rossetti senza la matita, inoltre è difficilissimo applicarli in maniera uniforme senza un pennellino con cui andare a pescare solo al centro del rossetto perché utilizzando lo stick da solo la parte trasparente finisce sempre per creare delle strisce sul colore già steso. Inoltre il colore tende ad accumularsi al centro delle labbra, e per portarlo fino all' esterno bisogna uscire fuori dal bordo delle labbra con la parte trasparente. La durata di questi rossetti inoltre è veramente scarsa, tendono dopo poco a fuoriuscire dalle labbra infilandosi nelle pieghette circostanti anche su una pelle giovane come la mia e io non ho ancora nemmeno una ruga, non oso immaginare cosa potrebbe accadere su una pelle più matura. Queste caratteristiche negative mi sembrano comuni a tutti i rossetti di questo tipo, per quanto riguarda questi di Collistar ci sono poi alcune differenze a seconda del colore: il n°1 Pompelmo Rosa è quello che ho apprezzato di meno, sia per il colore che di per sé non amo -lo trovo un rosa troppo stucchevole- e che su di me è davvero agghiacciante sia per la formula che è stata la più difficile da lavorare in assoluto, come potrete notare se cliccate sulla foto per ingrandirla infatti è impossibile anche mettendoci una cura estrema evitare che questo rossetto si accumuli in certi punti o lasci striature in altri. Il n°2 Papaya è un arancio che adoro, si stende meglio del rosa ma essendo il colore così acceso si notano subito le striature lasciate dalla parte trasparente dello stick, usando un pennellino è un po' più facile ottenere un risultato uniforme. La tonalità più facile da lavorare è in assoluto la n°3 Cannella, un nudo un po' più scuro del solito, molto discreto ed elegante, che si stende abbastanza bene anche senza pennellino e con cui è facile ottenere un colore uniforme. Nessuno di questi rossetti però mi ha convinto del tutto anche perché al di là dell' applicazione più o meno facile la durata è scarsissima per tutti e tre i colori, vi sconsiglio quindi di provarli nonostante siano davvero lucidissimi e molto idratanti anche perché il prezzo consigliato di 17,00€ non è certo basso.

Smalto Unghie Perfette n°1 - Fior di Pesco

Smalto Unghie Perfette n° 1 - Fior di Pesco + Trasparente Glitter

Smalto Unghie Perfette n° 2 - Paprika

Smalto Unghie Perfette n° 2 - Paprika + Trasparente Glitter 


Smalto Unghie Perfette n° 3 - Rosa del Deserto


Smalto Unghie Perfette n°3 - Rosa del Deserto + Trasparente Glitter

Anche gli smalti di questa collezione estiva non mi hanno conquistato, questa volta principalmente per i colori scelti. Ho apprezzato l' idea di abbinare gli smalti ai colori dei rossetti, ma con l' eccezione del n° 1 che risulta un rosa fuchsia abbastanza acceso gli altri due mi sono sembrati colori poco adatti all' estate, in particolare sulle mie unghie il n° 3 risulta davvero smorto e mi fa sembrare una vecchia e in generale mi sembrano tutti e tre colori poco originali e non straordinariamente estivi. Ogni smalto è proposto in abbinamento a un top coat trasparente ricco di glitter multicolori, quest' idea mi è sembrata davvero carina ma avrei preferito dei glitter più colorati e soprattutto di colore diverso per ogni tonalità. Per quanto riguarda la formula tutti e tre i colori si stendono con facilità, hanno un' ottima consistenza, sono perfettamente coprenti in due passate, si asciugano rapidamente e la durata è buona. Il top coat glitterato però è gelatinoso e si stende con fatica, è difficile ottenere uno strato sottile e l'asciugatura è lentissima, inoltre è come se facesse presa sul colore già applicato quindi si rischia spesso di rovinare anche il colore sottostante. Il prezzo di 10,00€ non è altissimo ma francamente nessuno di questi smalti mi ha colpito positivamente e non li ricomprerei di certo.

Insomma, questa collezione mi ha lasciata con opinioni contrastanti, promossissimi gli ombretti e la terra ma bocciatissimi rossetti e smalti, del resto dopo una collezione così bella come la Capri forse le mie aspettative erano un po' troppo alte. Sono comunque curiosa di vedere cosa ci proporrà il brand per l' autunno, e voi?

Avete provato qualcosa di questa collezione? Avete trovato gli stessi pregi e difetti che ho riscontrato io nei prodotti o avete opinioni diverse? Cosa vi ispira di più?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.

mercoledì 22 agosto 2012

FOTD #19 - Green Sparkle.


Ieri ho realizzato questo trucco semplicissimo, ideale per quando si va di fretta e fa caldo. Ho usato davvero pochi prodotti e pressoché solamente le dita. Il punto forte del look a mio parere è il bellissimo verde che vedete sugli occhi. Si tratta di uno degli ombretti in crema-polvere di L' Oréal, il n°22 Emerald Lamé, un meraviglioso verde con riflessi dorati. In foto lo vedete applicato senza base, come vedete il colore è comunque intensissimo e i riflessi sono pazzeschi, sembra che io abbia fatto una sfumatura elaborata con qualche altro colore mentre ne ho usato uno solo. La durata dell' ombretto è fenomenale, senza base e con questo caldo ha retto più di dieci ore senza fare mezza pieghetta. Non so dirvi nulla sul prezzo perché quest' ombretto mi è stato regalato, devo ammettere che lo adoro ma non lo ricomprerei nonostante la bellezza del colore e le prestazioni eccezionali perché notoriamente L' oréal testa i suoi prodotti sugli animali. 


Prodotti Utilizzati

Viso
Shiseido Mattifying Compact Foundation
Armani Master Corrector
Collistar Fard-Ombretto Effetto Seta Trama Ambrata

Occhi
MAC Eyeshadow in Handwritten (per le sopracciglia)
L' Oréal Color Infallible n° 22- Emerald Lamé
Collistar Ombretto Doppio Gioco n° 2 Cameo-Onice
Collistar Eyeliner Professionale Rame
Collistar Matita Professionale Occhi n°3
YSL Mascara Effet Faux Cils Noir Radical

Labbra
Maybelline NY Lipstick n°742 Luminous Beige

Che ve ne pare di questo look? Vi piace il verde così particolare di questo ombretto? Anche voi scegliete solo prodotti cruelty free o comprereste un prodotto a prescindere dai test sugli animali se vi piacesse?

sabato 18 agosto 2012

Ombretti Minerali Chrimaluxe*

Il post di oggi è dedicato ai bellissimi ombretti minerali del brand tedesco Chrimaluxe, di cui ho ricevuto alcuni samples da testare. Li ho provati a lungo e posso dire in generale che tutti i colori che ho provato sono estremamente scriventi, di facile applicazione e hanno dei bellissimi riflessi e un' ottima durata se utilizzati con una base. Se li applicate senza un primer invece sia la durata sia la scrivenza si dimezzano, e nel caso di Brick anche l' applicazione risulta davvero difficoltosa. Ecco i colori nel dettaglio, ho swatchato ogni tonalità sia senza base -in alto- sia sopra il Jumbo Pencil di NYX -in basso- nel colore Milk, un bianco opaco.

Brick
Brick è, come suggerisce il nome, esattamente un color mattone. E' perfettamente opaco, una polvere molto fine e pigmentatissima, come accennavo prima se utilizzato senza base non da un buon risultato perché è quasi impossibile stenderlo in modo uniforme e inoltre il colore tende a spargersi ovunque, dando all' occhio un inquietante aspetto vampiresco. Usato con una base invece la stesura risulta semplicissima, il colore si fonde a meraviglia con essa -io l' ho provato oltre che su NYX su Urban Decay e Too Faced ottenendo sempre ottimi risultati- dando il meglio di sé e offrendo un finish vellutato e una durata impeccabile, ed evitando di spargersi ovunque.

look realizzato utilizzando Brick sulla palpebra mobile
Come vedete in questo look il colore è modulabile, potete aggiungerlo a piacimento per scurirlo senza che diventi farinoso o che ci sia fall out. Dei colori provati questo è quello che ho trovato più originale e che mi ha colpito di più.

Blue to Gold
Un duochrome dai riflessi azzurri e dorati, come vedete usando questo colore senza base è l' oro a prevalere mentre sul primer bianco l' azzurro spicca di più. Suggerisco l' utilizzo senza base solo se volete sfruttare questo colore come punto luce, altrimenti la durata risulterà deludente. Non si creano pieghette con accumulo di colore sull' occhio ma è piuttosto come se il colore tendesse progressivamente a svanire nel nulla.

Pine to Gold
Un bellissimo verde oliva con riflessi dorati. Qui con la base non cambia tanto il colore quanto la sua intensità. Da questo punto di vista quindi questa tonalità può essere usata tranquillamente anche da sola a mio parere, ma come per quella precedente ve lo sconsiglio per via della scarsa durata senza un primer.

look realizzato utilizzando Blue to Gold all' interno e Pine to Gold all' esterno dell' occhio
Purple to Gold
Questo colore è identico a Oro Lilla di Neve Cosmetics di cui vi ho parlato qui, un duochrome dai riflessi oro e lilla per l' appunto. Per l' applicazione con o senza base vale esattamente quanto detto per Blue to Gold e anche qui come potete vedere il colore usato da solo risulta più dorato mentre il primer fa venire fuori maggiormente il lilla.

Storm
E' un viola intenso con riflessi blu: come potete vedere applicato senza base risulta quasi trasparente e ve lo sconsiglio caldamente oltre che dal punto di vista della durata da quello del colore perché fa sembrare che vi abbiano dato un pugno in un occhio. Su un qualunque primer invece è un bellissimo viola intenso e luminoso.

look realizzato utilizzando purple to gold all' interno e all' esterno e storm al centro dell' occhio
Il prezzo di questi pigmenti è di 5,95€ per 4 grammi di prodotto, molto conveniente se pensiamo che ad esempio Neve Cosmetics propone i suoi ombretti a 7,90€ per 2 grammi.
In definitiva ve li straconsiglio se utilizzate abitualmente una base per l' ombretto, mentre ve li sconsiglio se cercate qualcosa che funzioni alla perfezione anche senza primer. Io al momento ho smesso di acquistare ombretti perché ne ho veramente troppi, ma non esiterei a fare incetta di questi pigmenti se dovessi rifornire la mia collezione.

Voi avete provato questi ombretti Chrimaluxe? Vi piacciono gli ombretti minerali o preferite il trucco classico?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.

mercoledì 15 agosto 2012

Collistar collezione trucco primavera-estate Capri*


Mettetevi comode per leggere questa mega review: oggi vi parlo infatti di tutto il look primavera-estate proposto da Collistar in questa collezione ispirata all' isola di Capri, che personalmente ho amato moltissimo, e faccio in anticipo i complimenti a chi di voi riuscirà a leggere fino alla fine.

Vi avevo già parlato qui dello smalto n° 75 Edera Lacca, che non mi aveva fatto impazzire; mi sono invece innamorata di tutti gli altri colori proposti in questa collezione, che vi mostro uno per uno.

Smalto Unghie Perfette n°76 Papaya

Come vedete si tratta di un arancio accesissimo, un colore davvero intenso ed estivo che amo molto. Come per gli atri smalti di questa collezione la consistenza è ottima, la stesura facilissima e l' asciugatura piuttosto rapida. In foto vedete due passate e come forse potete notare si intravede ancora leggermente l' unghia sotto lo smalto; questo è l' unico piccolo difetto che questo smalto ha ai miei occhi, in foto vedete infatti le mani dopo tre giorni dall' applicazione del prodotto e come potete notare il colore è ancora lucido e perfetto, non si è scheggiato minimamente né ha iniziato a sbiadirsi sulle punte.

Smalto Unghie Perfette n° 73 Vinaccia Lacca

Questo è il mio smalto preferito della collezione per quanto riguarda l' applicazione. Di nuovo troviamo consistenza gradevole e stesura molto facile, ma soprattutto in foto vedete una sola passata: questo colore infatti ha una coprenza quasi soprannaturale e si asciuga con estrema rapidità. La durata è ottima e questo vinaccia brilante è un colore adorabile. 

Smalto Unghie Perfette n° 74 Lattementa

Ecco invece il mio primo classificato per quanto riguarda il colore: in foto non rende ed è indescrivibile, un verde acqua acceso ed elegante che mi ha completamente conquistata, mi mette di buonumore ogni volta che mi guardo le unghie quando lo indosso. Anche qui l' asciugatura è rapida e la durata eccellente, per questo colore però sono assolutamente necessarie due passate, che vedete in foto, perché alla prima il colore non si distribuisce benissimo e resta qualche striscia più chiara che lascia intravedere l' unghia sotto. Tuttavia la consistenza del prodotto è buona e la stesura è facile perché alla seconda passata è come se lo smalto si livellasse da solo e il colore diventa perfetto come vedete nell' immagine. In definitiva questi smalti sono promossissimi per me, e il prezzo consigliato di 12,50€ mi sembra più che accettabile considerati la qualità della formula e i colori bellissimi, nonché la quantità di 10ml. 

Mascara Infinito Blu

Questo invece è, insieme allo smalto Edera Lacca, l' altro prodotto di questa collezione che non mi ha entusiasmato, principalmenteper il prezzo e perché non lo sfrutto granché. Si tratta di un mascara dall' ottimo potere allungante di un bel blu elettrico, cremoso al punto giusto e con un pennellino preciso che non lascia grumi e mantiene le ciglia ben definite. Fa egregiamente ciò che promette ma, a parte il fatto che personalmente preferisco usare mascara neri e al massimo usare i colorati solo sulle punte, mi sembra che il prezzo consigliato di 21,50€ sia eccessivo. E' indubbiamente un buon mascara ma sul mercato si trovano prodotti altrettanto buoni a molto meno, e che magari oltre ad allungare danno anche un buon volume e incurvano le ciglia.

Eyeliner Professionale

Gli eyeliner sono un altro dei prodotti di questa collezione che ho amato molto. Avrei forse apprezzato una consistenza un po' più liquida, ma nonostante risultino molto cremosi questi eyeliner restano di facile applicazione, hanno un finish particolare, matte ma luminoso grazie ai loro colori brillanti, e la durata è ottima, il turchese mi ha tradito solo una volta sbavando un pochino ma devo dire che è stata colpa mia perché mi sono un po' stropicciata l' occhio.

dall' alto Blu Mare e Verde Edera

Come potete vedere dagli swatches i colori sono molto intensi e il prodotto si posa lungo una linea sottile, senza grumi e senza fare strisce, il Verde Edera in particolare è entrato di prepotenza tra i miei colori preferiti. Il prezzo consigliato per questi eyeliner è di 20,00€, penso che sul mercato si trovino prodotti altrettanto validi a un prezzo inferiore ma devo dire che personalmente per dei colori così belli quei soldi li spenderei, soprattutto il verde lo riacquisterei assolutamente.

Ombretto Effetto Seta

Anche gli ombretti mi hanno conquistata: anche se il taupe mi pare un colore più adatto all' autunno che alla primavera o all' estate quello proposto in questa collezione è uno dei più belli che io abbia mai provato, del verde acqua sono assolutamente innamorata - che ve lo dico a fare - e l' avorio è un ottimo punto luce, luminoso ma non shimmer. Tutti i colori hanno una consistenza morbidissima, quasi cremosa, sono pigmentatissimi e hanno una durata eccellente anche da soli. 

da sinistra n° 59 Avorio Satin, n° 60 Tortora Satin e n° 58 Turchese Satin

Negli swatches vedete gli ombretti applicati da soli: potete notare che sono già estremamente pigmentati, come ho gi scritto la durata è comunque ottima ma personalmente preferisco comunque usarli con un primer perché a volte sfarinano un po', soprattutto il verde acqua. Il prezzo consigliato per gli ombretti di questa collezione è di 14,50€, personalmente non comprerei l' avorio unicamente perché ho già dei colori molto simili ma ricomprerei ad occhi chiusi il tortora e il turchese sia per la qualità sia per il colore strepitoso.

L' Intreccio: Fard-Ombretto Effetto Seta

Come potete leggere si tratta di un prodotto versatile, che può essere usato sia come ombretto sia come blush. La trama particolare utilizzata per entrambi i colori permette di usare le singole tonalità sugli occhi o di sfumare tutto per l' applicazione sulle guance e nella confezione, sotto le cialde che sono molto grandi, si trovano sia un applicatore in spugna per l' ombretto sia un bel pennellone per il fard. Amo usare soprattutto il viola come ombretto mentre sulle guance la mia predilezione va alla tonalità arancio.

da sinistra n° 2 Trama Ambrata e n° 1 Trama Rosata


Negli swatches vedete il colore ottenuto mischiando tutte le tonalità proposte nelle due trame, qui avete un' idea del finish del prodotto usato come ombretto. Anche in questo caso vedete il colore utilizzato senza base, come noterete è intenso e luminoso anche da solo ma come per gli ombretti effetto seta consiglio l' applicazione sopra un primer per evitare fall out.

da sinistra n° 1 Trama Rosata e n° 2 Trama Ambrata

Con questa foto invece potete farvi un' idea del finish del prodotto applicato sulle guance. Purtroppo la foto non rende giustizia ai colori ma è abbastanza fedele per quanto riguarda l' aspetto di questi blush, che danno un colorito sano e luminoso al viso. Qui vedete un' applicazione molto leggera ma è possibile modulare la coprenza di entrambe le tonalità per ottenere un colore più acceso, che risalta facilmente anche sulle pelli abbronzate. Il n° 2 Trama Ambrata è il mio blush più fedele da maggio a questa parte, amo follemente questo colore e ne basta sempre pochissimo, tant' è che non sono nemmeno a metà della cialda. Inutile dire quindi che per quanto è versatile il prodotto, per la sua qualità, per quanto sono grandi le cialde  e considerato che vengono forniti anche due applicatori di cui uno, quello per il fard, sfruttabilissimo, il prezzo consigliato di 29,00€ mi sembra più che accettabile.

Topgloss Stick

Ultimi ma niente affatto ultimi, i rossetti: sapete ormai bene, credo, che ho un debole per i rossetti, ma quelli di questa collezione mi sono piaciuti particolarmente. I colori sono intensi, specialmente il prugna, il finish è lucidissimo e soprattutto idratano le labbra in una maniera impressionante. Un difetto non da poco però è la durata, infatti la consistenza leggera e cremosa del prodotto fa si che dopo circa tre ore inizi a sbavare e bisogna toglierlo del tutto per poi riapplicarlo. Applicare una matita colorata sotto non risolve la situazione in alcun modo, mentre sono d' aiuto le matite trasparenti come il Lip Line Perfector di Make Up For Ever che fanno da barriera al rossetto impedendogli di fuoriuscire. 

n° 15 Amarena

n° 16 Nudo

n° 18 Granatina

n° 17 Mandarino

Anche se trovo pure questa una tonalità autunnale la mia preferenza indiscussa va al numero 15, Amarena, non è un colore meraviglioso? Anche gli altri tre colori mi piacciono molto e considerato che per me non è un grosso problema dover riapplicare il rossetto li uso tutti e quattro con soddisfazione. Per questo spenderei volentieri i 18,50€ del prezzo consigliato soprattutto per ricomprare le tonalità che preferisco, ma va da sé che se è la durata la caratteristica che cercate maggiormente in un rossetto questo prodotto non fa per voi. Per concludere il post voglio mostrarvi ora due dei look che ho realizzato tempo fa con i prodotti di questa collezione.

Sugli occhi ombretto effetto seta avorio satin, ombretto effetto seta tortora satin e eyeliner professionale blu mare. Sulle guance fard-ombretto effetto seta trama ambrata. Sulle labbra topgloss stick amarena.

Sugli occhi ombretto effetto seta turchese satin. Sulle guance fard-ombretto effetto seta trama ambrata usato con maggiore intensità rispetto al look precedente. Sulle labbra topgloss stick granatina.

Nel complesso ho molto apprezzato questa collezione sia per i colori proposti sia per la qualità dei prodotti, ci sono molte cose che ricomprerei anche se ritengo che i prezzi, benché proporzionatissimi a quelli del mercato, potrebbero essere un po' più bassi.

Voi avete provato qualcosa della collezione Capri? Quali prodotti e colori vi piacciono di più?

*i prodotti contrassegnati con l'asterisco sono omaggi ricevuti a scopo di valutazione. Non sono vincolata in alcun modo a parlarne, non sono pagata per farlo, non sono affiliata ad alcuna azienda e quelle che esprimo sono sempre e comunque le mie oneste e personali opinioni, non influenzabili in alcun modo.