Followers

Follow by Email

Translate

My YouTube

Loading...

Labels

Abbondanza AlchimiaNatura Animazione Armani AromaZone Arte Attirance Autoproduzione Aveda Awards Bagno Bagnoschiuma BalsamiCorpo Basics BBCream BemaBio Benefit Benessere BestOf BibliotecaPagana Bioalchemilla Bioearth BiofficinaToscana Biolù Blush Books BottegaVerde Bronzer Buff'd Capelli Casa CCCream Chanel China Glaze Chrimaluxe Cipria Clarins Collezioni Collistar ContornoOcchi Corpo Correttori CosmesiNaturale Creatività CremeColorate CremeCorpo CremeMani CremeViso CuradeiCapelli CuradeiPiedi CuraDelCorpo CuradelleMani CuraDelViso DahliaNoir Deborah Decluttering Deodoranti Detergenti Dior DolceGabbana Dove Downshifting Dramatag E.l.f. EauDeToilette EcoBio Ecologia ElementalBeauty EllisFaas Empties Erborian Esfolianti Essence Eventi Eyeliner Fard FengShui FigheCosì Fissatori Fitocose Fondotinta FOTD Fotografia Fragranza Fragranze Garnier GelDoccia Giveaway Givenchy Gloss Gratitudine HomeDecor Homemade IdeeRegalo IlGiardinodiArianna Ispirazioni IsseyMiyake Kiko L'Erbolario L'Oréal Labbra LaListaNera LaSaponaria Lavera Layering Letteratura Lettura Letture Libri Lifestyle Lilith'sCave LilyLolo Link-o-rama LipGloss LizEarle Look Lush MAC Madina MadMinerals MagicPeeling Make-Up Make-upBasics MakeUpForEver Mani Manicure Mascara MaschereViso MatiteOcchi Mavala Milano Minerale MineralFlowers MUFE Musa'sBox Musica MyBeautyBox Naarei NailArt Natale NeveCosmetics NeveMakeUp NicolaiLilin NOTD O.P.I. Ombretti OmniaBotanica Orly OrrorieMeraviglie Paganesimo Palette Parfum Pavia Pedicure PhotoADayChallenge Photodiary PiccoleCose Piedi Pigmenti Poesia Politica Postilosi Preferiti Premi Profumi Profumo Prosperità Pupa RawGaia Recensioni Regali Remedia Revlon Rituali Rossetti SaloneContempora SalvietteStruccanti Sante Sapò Saponi Scrub Sephora Shampoo Shiseido Shopping SkinCare SmallThings Smalti SmaltimentoProdotti Spiritualità Stile Struccanti Suhada Tag TeaNatura Terre TheAllNaturalFace TheBodyShop TimBurton Tonici Top5 Trucco TruccoMinerale Tutorial Unghie UrbanDecay Vampire Video Viso VitaPersonale VivaLaNails WishList YesToCucumbers Yogi Box YSL Yule YvesSaintLaurent

Le Fedelissime

lunedì 29 luglio 2013

Yves Saint Laurent Rouge Pur Couture Vernis à Lèvres.


Non so come mai ho tardato tanto a scrivere questo post visto che quelli di cui sto per parlarvi sono ufficialmente i miei rossetti preferiti sul mercato, e vi raccomando di dare il giusto peso a questa mia preferenza visto che sono una nota rossettodipendente. Come suggerisce il nome i Vernis à Lèvres sono delle lacche per le labbra, dai colori intensi e pieni e dal finish lucidissimo. Hanno una consistenza a metà tra il liquido e il cremoso e si stendono con un pennellino particolare , simile a quello di certi gloss, che a mio avviso garantisce un' applicazione davvero ottimale. La sua forma infatti si adatta perfettamente a quella delle labbra permettendo di distribuire al meglio il prodotto anche negli angoli e nell' arco di Cupìdo e di tracciare linee precise lungo il contorno.


Alcuni colori permettono a una prima stesura di ottenere un effetto leggermente sheer, altri risultano coprenti da subito ma tutti senza eccezione con una seconda passata di prodotto i faranno ottenere un colore accesissimo e vibrante e una coprenza totale: personalmente è questo l' effetto che cerco. I Vernis à Lèvres sono i rossetti più durevoli che io abbia mai provato in vita mia: mentre li indossate potete bere, mangiare, fumare, baciare, e loro restano lì, imperterriti. Non sono antitraccia, pertanto lasceranno il segno sui bicchieri nonché sui vostri fidanzati, eppure allo stesso tempo resteranno impeccabili e lucidissimi sulle vostre labbra. La cosa pazzesca infatti è che non solo il colore dura tantissimo senza camminare per la faccia insinuandosi nelle pieghette attorno alla bocca, ma il finish lucido rimane sempre immutato, tutto questo senza usare matite o primer di sorta. Va detto che in generale io sono una su cui i rossetti durano parecchio, ma sono arrivata a tenere questi per quattordici (quattordici!) ore, senza ritocchi e mangiando e bevendo più volte: la sera erano ancora perfetti, immutati, come appena messi. Quando decidete di toglierli con un fazzoletto, le labbra mantengono una delicata tinta che si elimina solo con un buon bifasico. Ho poi scoperto che l' INCI di questi rossetti, che trovate qui, non è affatto agghiacciante come temevo: ovviamente non si tratta di un prodotto ecobio, ma è ben più verde della maggior parte dei rossetti in commercio. Infine non seccano affatto le labbra, anzi rimangono leggeri e confortevoli per tutto il giorno senza essere appiccicosi. La gamma di colori è piuttosto vasta, a mio avviso però è carente di tinte nude, e spero che presto il brand provveda ad arricchire l' offerta in tal senso. L' unico difetto che posso imputare a queste lacche è il fatto che i colori tendono a cambiare una volta applicati a seconda di chi li indossa, generalmente è facile che -alcune tinte più di altre- scuriscano, anche parecchio, ad esempio il 10 che appena applicato è un rosso ciliegia si trasforma su di me in un bordeaux scurissimo dopo poco: vi raccomando quindi di fare sempre una prova in negozio dei colori che vi piacciono e di tenerli su un po' prima di acquistare, per vedere come diventa il colore sulle vostre labbra. Da Sephora i Vernis à Lèvres costano 27,90€: per molti il prezzo è il loro difetto principale, per me onestamente non è un problema visto che si tratta dei miei rossetti ideali, che hanno tutto ciò che ho sempre desiderato. Piuttosto compro meno e più raramente, ma senz' altro preferisco spendere per uno di questi sacri graal dei rossetti piuttosto che per tre che mi soddisfano di meno. Considerato quello che offre il mercato e i prezzi medi, mi sembra che questo sia proporzionatissimo alla qualità straordinaria di questo prodotto, che per me ha spazzato via i preferiti di una volta di MAC o MUFE. Consiglio i Vernis à Lèvres a chiunque a patto che amiate il finish lucido, naturalmente se cercate rossetti opachi questo non fa per voi. Il mio colore preferito in assoluto è il numero 9 Rouge Laqué che ha soppiantato il Russian Red in maniera irreversibile configurandosi come il mio rosso preferito di sempre. Consigliatissimo anche il 23 Fuchsia Cubiste, un berry strepitoso che sarà il mio prossimo acquisto, e il 7 Corail Aquatique, un nude rosato estremamente versatile. Vi lascio con alcune foto, purtroppo pessime perché al momento non dispongo di una macchina fotografica decente ma che spero vi diano un' idea anche minima dei colori che possiedo.


n° 7 Corail Aquatique

n° 8 Orange de Chine

n° 9 Rouge Laqué

n° 11 Rouge Gouache

n° 13 Rose Tempura

n° 14 Fuchisa Doré.

Le foto sono scattate subito dopo l' applicazione del prodotto: i numeri 8, 11 e 13 tendono a scurirsi parecchio dopo poco su di me. Il 14 invece, che in foto sembra molto simile al 13, resta chiaro come lo vedete e ha un leggero riflesso oro che non sono riuscita in alcun modo a catturare in foto. 

Voi avete mai provato i Vernis à Lèvres? Trovate il prezzo esagerato o anche voi siete disposte a investire nel rossetto perfetto? Chi di voi li ha provati è rimasta entusiasta come me?

9 commenti:

Drama Makeup ha detto...

Io ho un colore solo e mi ci trovo benissimo..mi hai fatto venire voglia di prenderne altri!!

Siboney2046 ha detto...

Non ne ho neanche uno ma oggi quando vado in negozio li provo tutti:-)

Fefy ha detto...

Ne ho due... nudi!
Il primo è stato il 18/Rose Pastelle. L'ho messo due volte e sembravo un cadavere (di mio ho le labbra rosa chiaro tendenti al beige, carnagione chiara, capelli scuri)!
In Francia ho trovato il 19/Beige Aquarelle: l'effetto è decisamente diverso e... ovviamente in Italia non è venduto. Ma perchè?
Prima o poi cederò al 7 o al 15, nel frattempo trovo consolazione nei Kiko Double Touch e nei MAC Pro Longwear Lipcolour!

claudiaserpe ha detto...

oo io li amo, ne ho due e mi piace il profumo il sapore la consistenza e la durata.. su di me non durano 14 ore, ma per essere lucidi sono i migliori mai provati!

Blanche ha detto...

Sono uno dei miei sogni proibiti :D
L'effetto così lucido mi fa impazzire, e il Rouge Lacqué è proprio IL ROSSO che vorrei avere! Ovviamente mi frena il prezzo, alla fine so che non è eccessivamente alto (poi, basta anche approfittare di qualche sconto). Mi piacerebbe però farmi un auto-regalo per una qualche occasione speciale, magari per la laurea :) Bellissimi anche gli altri colori, secondo me però i nude non varrebbero la pena (parere personale!) ^^

Manuki ha detto...

Io ho solo il n° 11 Rouge Gouache e mi piace moltissimo anche se su di me fa un po' di bleeding se non lo argino con una matita cerosa per il contorno.
Su di me però sembra essere più color ciliegia.

Darkness ha detto...

Io non mi sono ancora decisa se provarli o meno..le mie labbra ormai da un annetto sono diventate così problematiche che non so più quando valga la pena investirci :( Però potrei sempre provarmene uno perchè no ;)

Alessandra La Bisbetica ha detto...

Me ne innamorai appena uscirono, poi tra un acquisto e l'altro... Me ne scordai completamente! :D Il numero 11 è una bella tentazione, ma devo contenermi... Ho troppi rossetti e una sola bocca!

libertfly ha detto...

Solo una parola "SBAVISSIMO"!!!

Posta un commento

Thank you, I love your comments! :)