Followers

Follow by Email

Translate

My YouTube

Loading...

Labels

Abbondanza AlchimiaNatura Animazione Armani AromaZone Arte Attirance Autoproduzione Aveda Awards Bagno Bagnoschiuma BalsamiCorpo Basics BBCream BemaBio Benefit Benessere BestOf BibliotecaPagana Bioalchemilla Bioearth BiofficinaToscana Biolù Blush Books BottegaVerde Bronzer Buff'd Capelli Casa CCCream Chanel China Glaze Chrimaluxe Cipria Clarins Collezioni Collistar ContornoOcchi Corpo Correttori CosmesiNaturale Creatività CremeColorate CremeCorpo CremeMani CremeViso CuradeiCapelli CuradeiPiedi CuraDelCorpo CuradelleMani CuraDelViso DahliaNoir Deborah Decluttering Deodoranti Detergenti Dior DolceGabbana Dove Downshifting Dramatag E.l.f. EauDeToilette EcoBio Ecologia ElementalBeauty EllisFaas Empties Erborian Esfolianti Essence Eventi Eyeliner Fard FengShui FigheCosì Fissatori Fitocose Fondotinta FOTD Fotografia Fragranza Fragranze Garnier GelDoccia Giveaway Givenchy Gloss Gratitudine HomeDecor Homemade IdeeRegalo IlGiardinodiArianna Ispirazioni IsseyMiyake Kiko L'Erbolario L'Oréal Labbra LaListaNera LaSaponaria Lavera Layering Letteratura Lettura Letture Libri Lifestyle Lilith'sCave LilyLolo Link-o-rama LipGloss LizEarle Look Lush MAC Madina MadMinerals MagicPeeling Make-Up Make-upBasics MakeUpForEver Mani Manicure Mascara MaschereViso MatiteOcchi Mavala Milano Minerale MineralFlowers MUFE Musa'sBox Musica MyBeautyBox Naarei NailArt Natale NeveCosmetics NeveMakeUp NicolaiLilin NOTD O.P.I. Ombretti OmniaBotanica Orly OrrorieMeraviglie Paganesimo Palette Parfum Pavia Pedicure PhotoADayChallenge Photodiary PiccoleCose Piedi Pigmenti Poesia Politica Postilosi Preferiti Premi Profumi Profumo Prosperità Pupa RawGaia Recensioni Regali Remedia Revlon Rituali Rossetti SaloneContempora SalvietteStruccanti Sante Sapò Saponi Scrub Sephora Shampoo Shiseido Shopping SkinCare SmallThings Smalti SmaltimentoProdotti Spiritualità Stile Struccanti Suhada Tag TeaNatura Terre TheAllNaturalFace TheBodyShop TimBurton Tonici Top5 Trucco TruccoMinerale Tutorial Unghie UrbanDecay Vampire Video Viso VitaPersonale VivaLaNails WishList YesToCucumbers Yogi Box YSL Yule YvesSaintLaurent

Le Fedelissime

mercoledì 15 gennaio 2014

Rituals: Il Feng Shui del Portafoglì in cinque semplici step.



In questo periodo sto facendo molti progetti a livello economico e lavorativo: tra i molti buoni propositi di questo 2014 appena cominciato c'è anche e soprattutto quello di mettere in piedi una mia attività, il lavoro che ho sempre sognato. Per chi mi ha chiesto maggiori dettagli a riguardo sarà necessaria ancora un po' di pazienza ma prometto che presto la vostra curiosità sarà appagata, voi fedeli lettrici di questo blog sarete senz'altro tra le prime a sapere che cosa sto combinando! 

Sono convinta che, quando ci si imbarca in un progetto lavorativo, siano fondamentali un approccio estremamente pratico, una chiara consapevolezza dei propri obiettivi, e una grande fiducia nella possibilità di raggiungere la propria idea di prosperità. Inoltre, se mi conoscete un po'meglio sapete che credo fermamente nel potere del tipo di energia che mettiamo in ogni nostra azione: così, manifestare un'intenzione anche in modo pratico con un piccolo rituale può essere di enorme aiuto per mantenere il proprio focus e accrescere il tipo di energia che stiamo cercando di mettere in moto nella nostra vita.

Nel mio caso è un po'che lavoro per ottenere abbondanza e prosperità e, ispirata anche da questo post di Gala Darling, ho trovato un modo semplice e per me efficace di mettere ulteriormente a fuoco il mio desiderio e di portarlo nel mio quotidiano: il Feng Shui del portafogli. Quale oggetto migliore infatti da utilizzare come rappresentazione del denaro e della prosperità? Così, ecco cosa ho fatto.

  1. Mi sono comprata un nuovo portafogli. Un portafogli che mi piacesse moltissimo e che mi facesse pensare alla personalità, all'atmosfera che voglio regalare alla mia attività lavorativa, e un portafogli che avesse molto spazio: per contenere i miei futuri, moltissimi soldi naturalmente.
  2. Ho fatto un'immane opera di decluttering nel vecchio portafogli, per poi mettere in quello nuovo solo le cose veramente utili, importanti e affini al tipo di energia che voglio attrarre. No quindi a vecchi scontrini che rappresentano i soldi che se ne vanno, no a tessere scadute di palestre, locali, negozi che non ricordo nemmeno più dove siano  e rappresentano il passato e l'energia stagnante, no a biglietti da visita di mille luoghi che non mi interessa davvero frequentare e che rappresentano la dispersione di energia. Sì a tessere che uso sempre e fruttano sconti e risparmio tangibili, documenti, bancomat, buoni pasto, biglietti da visita di luoghi che adoro e, ovviamente, soldi. Carta di credito da tenere al sicuro a casa, per tenere me al sicuro da tentazioni e debiti facili. Progetto di aggiungere al mix una bella fototessera in cui sorrido un sacco in compagnia di un'amica con cui condivido alcuni progetti professionali (si, Ilaria, parlo proprio di te!), nonché una piccola scorta dei miei nuovi biglietti da visita quando li avrò messi a punto.
  3. Prima di svuotare il vecchio portafogli e riempire il nuovo ho acceso una buonissima candela al profumo di cannella, che secondo la tradizione è una delle erbe che favoriscono gli affari e la prosperità.
  4. Ho estratto dal mio sacchetto la runa Fehu, runa della prosperità e dell'abbondanza per eccellenza, runa dell'abbastanza e del possedere molto ma senza attaccamento, con gratitudine e generosità. L' ho tenuta accanto per tutto il tempo mentre mi occupavo del mio nuovo portafogli e infine, con un pennarello indelebile, ce l'ho disegnata dentro, in tre punti diversi, in modo da vederla comunque lo usi, ogni volta che lo apro. Quindi ho messo tre gocce di olio essenziale alla cannella dentro il portafogli, il che oltre a propiziare abbondanza è utile anche a contrastare l'odore del pennarello indelebile. Se siete malate come me e vi piace sniffare a volontà i pennarelli indelebili è un altro discorso, e potreste voler evitare l'olio essenziale in favore di quel meraviglioso odore tossico.
  5. Infine, ho stretto tra le mani il mio fighissimo, nuovissimo portafogli e ho visualizzato esattamente il lavoro e il tipo di situazione economica che desidero. Con calma, a lungo e in ogni dettaglio, finché l'immagine non è stata così vivida da sembrare reale, da farmi sentire come mi voglio sentire quando davvero quell'immagine sarà reale.
In circa mezz'ora ho fatto qualcosa che per me è stato estremamente prezioso. E'importante circondarsi di simboli, rappresentazioni, memorandum dei propri desideri e dei propri obiettivi proprio per rimanere concentrate con costanza su di essi e tenere viva la passione che ci porta a realizzarli. 

Che ve ne pare del Feng Shui del portafogli, pensate possa fare per voi? Lo userete? Inutile dire che, quando farete soldi a palate grazie a questi miei semplici consigli, voglio una percentuale sulle vostre entrate!

5 commenti:

chiara m ha detto...

che bella la cura con cui hai scritto questo post e portato avanti il passaggio di portafogli!!! diciamo che io ho iniziato a fare una cosa simile per buttare qualcosa di vecchio ogni mese... sono inondata di oggetti inutili e soprattutto inutilizzabili! :)
a presto! ah, ti auguro tanti tanti soldi e di realizzare ciò che vuoi! :)
biologicamentebio.blogspot.it

Dr Paola Biondi ha detto...

Sei un mito!

Hirilaelin ha detto...

Davvero interessante, Giada!
Il tuo post arriva proprio al momento giusto, quando sono di nuovo sulla soglia tra il proseguire e il rinunciare. E, nonostante quello che si possa pensare (e anche credere profondamente), la scelta non è affatto scontata.

In bocca al lupo, di cuore, per i tuoi progetti!

Chiara The World of Claire ha detto...

Interessantissimo *-*

Serena S. ha detto...

interessante il feng shui del portafogli!!!! ^.^
comunque spero per te che si realizzi quello che desideri!!!! :)

Posta un commento

Thank you, I love your comments! :)